Ninfea Candida

Informazioni e richieste sulle varie specie ed ibridi di ninfee rustiche coltivati.

Moderatore: Gianluca

Ninfea Candida

Messaggiodi x5494 » dom lug 26, 2015 10:55 am

Poi si dice che solo le tropicali hanno fioritura esplosiva :lol:
Ninfea Candida
Coltivazione senza terreno, ancoraggio sul fondo con un po' di sabbia silicea.
Immagine
Cliccate sul mio banner dei valori per info sul mio laghetto!
Immagine
Avatar utente
x5494
 
Messaggi: 1625
Iscritto il: mar ott 13, 2009 6:55 pm
Località: Prov. di Pisa

Re: Ninfea Candida

Messaggiodi Cyn 59 » dom lug 26, 2015 8:46 pm

Qui c'è la cacchina santa che fa far miracoli :lol: :lol: :lol:
Cinzia
Avatar utente
Cyn 59
 
Messaggi: 10624
Iscritto il: lun ott 12, 2009 6:19 pm
Località: Bologna

Re: Ninfea Candida

Messaggiodi x5494 » dom lug 26, 2015 10:14 pm

Penso anch'io, probabilmente senza pesci sarebbero tutte con foglie piccole e gialle..e dovrei darci di terra e concime.
Ad ogni modo le cacche non si vedono nonostante abbia ormai diverse carpe. Si trasformano subito in alghe che col sole vengono portate in supeficie e che poi vengono succhiate via dallo skimmer. Non si forma la cacca sul fondo come magari si tende a pensare..
Ad ogni modo quello che conta è il risultato, se poi non ho problemi di aggiunta di concime terra e vasi pesanti, ancora meglio, potrebbe essere una soluzione definitiva da fare ogni anno. Ma prima di cantare vittoria aspettiamo la divisione invernale ;)

Immagine
Cliccate sul mio banner dei valori per info sul mio laghetto!
Immagine
Avatar utente
x5494
 
Messaggi: 1625
Iscritto il: mar ott 13, 2009 6:55 pm
Località: Prov. di Pisa

Re: Ninfea Candida

Messaggiodi Cyn 59 » lun lug 27, 2015 1:50 pm

Ti sto seguendo con molto interesse. ;) ;) ;)
Cinzia
Avatar utente
Cyn 59
 
Messaggi: 10624
Iscritto il: lun ott 12, 2009 6:19 pm
Località: Bologna

Re: Ninfea Candida

Messaggiodi deabacco » gio lug 30, 2015 1:56 pm

mooolto bello! ;)
deabacco
 
Messaggi: 964
Iscritto il: mar giu 23, 2015 4:48 pm

Re: Ninfea Candida

Messaggiodi leopoldini » dom ago 09, 2015 9:47 pm

A volte la natura è strana ma non incomprensibile, è ovvio che senza cibo una pianta non da questi risultati quindi nel fondo si sarà formato del limo fertile, in una piscina pulita una ninfea non vegeta..questa souvenir de fridolfing è stata piantata una decina di anni fa in una vecchia vasca. Che dico 'piantata', è stata gettata con un sasso legato al rizoma. Per alcuni anni era scarsissima, quasi morente, poi ha ripreso alla grande. Il motivo era ovvio: ogni anno cadono le foglie di alcuni faggi in acqua e con calma si è formato uno strato di humus ottimo, che ha permesso uno sviluppo prodigioso di questa pianta. Le foto sono di 1 mese fa...



Immagine



Immagine



Immagine
Avatar utente
leopoldini
 
Messaggi: 1208
Iscritto il: mar ott 13, 2009 8:23 pm
Località: artegna (udine)

Re: Ninfea Candida

Messaggiodi x5494 » mer ago 26, 2015 11:16 am

Siamo ormai quasi a settembre e non c'è ombra di sofferenza da parte delle ninfee, cosa che normalmente accade in vaso se non si è usato molto concime.
Visto che sono uno che è alla ricerca continua dell'equlibrio perfetto, il fatto di poter finalmente escludere ogni forma di concime chimico o organico è un dicreto passo avanti.
I pesci non possono stare senza piante (a meno che non si hanno filtri e ossigenatori), ma le piante non possono stare senza pesci (a meno che non si aggiungono concimi chimici e organici). Questo è un mini esempio di ciò che la natura ci offre.. e fa capire quanto a volte ci complichiamo la vita ma in realtà tutto è molto più spontaneo e semplice ;)
Immagine
Cliccate sul mio banner dei valori per info sul mio laghetto!
Immagine
Avatar utente
x5494
 
Messaggi: 1625
Iscritto il: mar ott 13, 2009 6:55 pm
Località: Prov. di Pisa

Re: Ninfea Candida

Messaggiodi alessios999 » mer ago 26, 2015 8:56 pm

Bravo Enrico complimetiiiiiiiii ; lascia far tutto alla natura :)
Alessio
Avatar utente
alessios999
 
Messaggi: 254
Iscritto il: ven ago 01, 2014 2:48 pm
Località: Mesagne (BR)

Re: Ninfea Candida

Messaggiodi Cyn 59 » gio ago 27, 2015 6:46 am

Direi che non si potrebbe chiedere di più. :P :P :P
Io però qualche dubbio continuo ad averlo .... :roll: :?
Come sarà la situazione rizomi fra qualche anno lasciati così liberi ???
Oltre al fatto del groviglio fra varietà, mi chiedo anche che fatica dovrai fare quando prima o poi, dovrai dare una sistemata.
Behhhhh l'unica è continuare a vedere come evolve la situazione ..... :D ;)
Cinzia
Avatar utente
Cyn 59
 
Messaggi: 10624
Iscritto il: lun ott 12, 2009 6:19 pm
Località: Bologna

Re: Ninfea Candida

Messaggiodi x5494 » gio ago 27, 2015 9:29 pm

come qualche anno :shock: no no a gennaio tiro tutto su e rimetto nuovi rizomi potati (un po come si fa con le tropicali per capirci), ci mancherebbe altro...
Pochissima fatica, i rizomi delle ninfee se non sono nella terrra argillosa sono leggeri e quasi galleggiano, è un materiale diciamo quasi legnoso ;)
Cliccate sul mio banner dei valori per info sul mio laghetto!
Immagine
Avatar utente
x5494
 
Messaggi: 1625
Iscritto il: mar ott 13, 2009 6:55 pm
Località: Prov. di Pisa

Prossimo

Torna a Ninfee rustiche specie ed ibridi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron