Dubbi sulla coltivazione delle ninfee

Informazioni e richieste sulla coltivazione delle ninfee rustiche.

Moderatore: Gianluca

Dubbi sulla coltivazione delle ninfee

Messaggiodi alessios999 » ven ago 15, 2014 9:38 pm

Ciao a tutti amici del forum, sono un nuovo iscritto, come voi vorrei intraprendere la coltivazione di piante acquatiche .
Vorrei iniziare con il coltivare una ninfea rustica, in particolare una berthold . Dando una svista nel web ho letto che per coltivare le ninfee bisogna creare un vero e proprio ecosistema. E' vero o posso benissimo coltivarla da sola in un PICCOLO laghetto? Ogni consiglio è ben gradito ;)
Alessio
Avatar utente
alessios999
 
Messaggi: 258
Iscritto il: ven ago 01, 2014 2:48 pm
Località: Mesagne (BR)

Re: Dubbi sulla coltivazione delle ninfee

Messaggiodi x5494 » ven ago 15, 2014 11:52 pm

niente di più facile, coltiva pure da sola...
Cliccate sul mio banner dei valori per info sul mio laghetto!
Immagine
Avatar utente
x5494
 
Messaggi: 1625
Iscritto il: mar ott 13, 2009 6:55 pm
Località: Prov. di Pisa

Re: Dubbi sulla coltivazione delle ninfee

Messaggiodi alessios999 » sab ago 16, 2014 9:22 am

Grazie mille x5494 :) :) , cliccando sul banner dei valori del tuo laghetto ho letto che non hai filtri nel tuo laghetto, quindi presumo che hai piante addette alla fitodepurazione. Io come farò ? dovrò acquistare piante , filtri o lascerò fare tutto a madre natura ? :?: :?:
Alessio
Avatar utente
alessios999
 
Messaggi: 258
Iscritto il: ven ago 01, 2014 2:48 pm
Località: Mesagne (BR)

Re: Dubbi sulla coltivazione delle ninfee

Messaggiodi F@bio » sab ago 16, 2014 10:17 am

Ciao Alessio,dacci almeno qualche dettaglio sul tuo laghetto, litraggio,profondità, se in posizione soleggiata,etc..
La ninfea Berthold sembra essere una varietà medio-piccola, non dovresti avere problemi se il tuo laghetto é piccolo.
Tieni presente che le rustiche hanno il rizoma che cresce in lunghezza, meglio scegliere vasi larghi come le ciotole, come substrato solitamente si utilizza semplicemente terra, se argillosa meglio.

Questa é la guida che ha redatto Gianluca sull'invaso delle ninfee :
viewtopic.php?f=14&t=1878
F@bio
 
Messaggi: 214
Iscritto il: mer giu 11, 2014 11:28 am
Località: Reggio Calabria

Re: Dubbi sulla coltivazione delle ninfee

Messaggiodi alessios999 » sab ago 16, 2014 10:36 am

Hai ragione Fabio, SCUSATEMI, comunque il laghetto (leggete vaschetta) ha dimensioni molto ridotte: è lungo 70cm alto 20cm e lago 40cm, ha una capienza di circa 10-15lt. Abitando a primo piano devo fare i conti sia con lo spazio che con la luce, attualmente la vaschetta si trova in una posizione in cui vede la piena luce nelle ore centrali della giornata, comunque date le dimensioni della vaschetta ho pensato di piantare la ninfea non in un vaso ma direttamente sul fondo della vaschetta. Se le dimensioni della vaschetta vi sembrano molte piccole per la pianta ditemelo pure :) :)
Alessio
Avatar utente
alessios999
 
Messaggi: 258
Iscritto il: ven ago 01, 2014 2:48 pm
Località: Mesagne (BR)

Re: Dubbi sulla coltivazione delle ninfee

Messaggiodi F@bio » sab ago 16, 2014 1:37 pm

Il contenitore é abbastanza piccolo, dovrebbe contenere una 50ina di litri, potresti provare ugualmente e vedere come vá. Come hai detto tu, visto le esigue dimensioni del contenitore, piantare direttamente il rizoma senza vaso é la soluzione migliore.
F@bio
 
Messaggi: 214
Iscritto il: mer giu 11, 2014 11:28 am
Località: Reggio Calabria

Re: Dubbi sulla coltivazione delle ninfee

Messaggiodi alessios999 » sab ago 16, 2014 1:51 pm

Ci proverò e vi farò sapere :D ;)
Alessio
Avatar utente
alessios999
 
Messaggi: 258
Iscritto il: ven ago 01, 2014 2:48 pm
Località: Mesagne (BR)

Re: Dubbi sulla coltivazione delle ninfee

Messaggiodi Cyn 59 » sab ago 16, 2014 8:46 pm

Ciao Alessio. Benvenuto sul nostro super forum.
Potresti scegliere una ninfea Pigmaea che è piccola e adatta al tuo contenitore. ( Ninfea Pigmaea Alba o Ninfea Pigmaea Helvola ) ;)
Cinzia
Avatar utente
Cyn 59
 
Messaggi: 10773
Iscritto il: lun ott 12, 2009 6:19 pm
Località: Bologna

Re: Dubbi sulla coltivazione delle ninfee

Messaggiodi alessios999 » sab ago 16, 2014 10:22 pm

Ciao Cinzia, grazie del benvenuto, avevo pensato anche io di coltivare una ninfea nana, però data la scarsa reperibilità sul mercato ho deciso di riversarmi sulla berthold , tutto qui. Dici che se coltivo la berthold in questa vaschetta , con periodiche concimazioni, soffre ?
Alessio
Avatar utente
alessios999
 
Messaggi: 258
Iscritto il: ven ago 01, 2014 2:48 pm
Località: Mesagne (BR)

Re: Dubbi sulla coltivazione delle ninfee

Messaggiodi Cyn 59 » dom ago 17, 2014 5:20 am

E' proprio una bella ninfeina. ;)
Con le dimensioni che hai del contenitore, una nana ci starebbe stata meglio ma se vuoi fare un esperimento, io dico che ci puoi provare.
Non serve che concimi ripetutamente. Basta che metti un po' di concime a lenta cessione mescolato al primo stratino di terra sul fondo, Poi metti un altro po' di terra pulita, in modo che le radici non vadano a contatto col concime e una volta appoggiato il rizoma, lo copri lasciando scoperto l'apice ( piantalo un po' inclinato con la punta più alta. Come se stesse per decollare ... :mrgreen: ) Riempi delicatamente con l'acqua tenendo una mano davanti a rompere il getto e aspetti che fiorisca.
Non lasciare un contenitore così piccolo in pieno sole tutto il giorno, altrimenti si cuoce. Trovagli una sistemazione che sia una via di mezzo.
Quando le foglie cominceranno ad essere un po' invadenti, puoi tranquillamente sfoltirle.
Buon divertimento e tienici aggiornati ;) :mrgreen:
Cinzia
Avatar utente
Cyn 59
 
Messaggi: 10773
Iscritto il: lun ott 12, 2009 6:19 pm
Località: Bologna

Prossimo

Torna a Ninfee rustiche , coltivazione

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite