Coltivazione da seme

Informazioni e richieste sulla coltivazione delle ninfee rustiche.

Moderatore: Gianluca

Coltivazione da seme

Messaggiodi Giovanni84 » lun ago 31, 2015 7:35 pm

Ho visto che i fiori di loto si possono coltivare direttamente dal seme cosa che credevo fosse impossibile e visto questo ho preso dei semi da ebay, ma è possibile fare la stessa cosa anche con le ninfee, cioè coltivarle direttamente partendo dai semi? Mi piacerebbe vedere la pianta sin dalla nascita e in più credo che si risparmierebbe un bel po', visto questi tempi...
Il primo libro di Ros Aprea, spero vi possa piacere :)
Esperimento d'Amore. http://www.amazon.com/dp/B0186MAHBK
Giovanni84
 
Messaggi: 29
Iscritto il: lun ago 24, 2015 10:58 pm
Località: Brindisi

Re: Coltivazione da seme

Messaggiodi Cyn 59 » lun ago 31, 2015 8:49 pm

Per quanto riguarda i semi di loto, la faccenda è più o meno così :
Sono facilissimi da far germinare e quindi ottenere una pianta, con una spesa veramente ridicola. Ma c'è un ma ....
La pianta ottenuta da seme, spesso è diversa dalla pianta madre e questo comporta il rischio d'ottenere una pianta poco fiorifera e di un colore non gradito :?
Siccome il loto necessita di un contenitore bello grande, è conveniente partire subito con il rizoma desiderato.
Ovviamente, se si vuole giocare, nessuno lo vieta .... :mrgreen:

Le ninfee rustiche in genere non si ottengono da seme. Molte di esse, non fanno proprio i semi. E' molto più veloce acquistare i rizomi, che si trovano anche ad ottimi prezzi.

Le ninfee tropicali invece, si possono anche ottenere da seme. Non è una cosa semplicissima e necessitano di un discreto numero di attenzioni per arrivare al risultato finale.
Data la fatica, credo non ne valga la pena .... :?
Cinzia
Avatar utente
Cyn 59
 
Messaggi: 10777
Iscritto il: lun ott 12, 2009 6:19 pm
Località: Bologna

Re: Coltivazione da seme

Messaggiodi alessios999 » lun ago 31, 2015 9:06 pm

Io ci ho provato con i semi della Firecrest e devo dire che è una bella esperienza; certo non ti aspettare la stessa prolificità dei loti :)
Alessio
Avatar utente
alessios999
 
Messaggi: 258
Iscritto il: ven ago 01, 2014 2:48 pm
Località: Mesagne (BR)

Re: Coltivazione da seme

Messaggiodi Giovanni84 » lun ago 31, 2015 9:51 pm

Ok vuol dire che per ora mi divertirò cercando di far crescere il loto se poi mi capiterà qualche seme di ninfea ci proverò più in là giusto per provare, intanto faccio esperienza che non guasta mai :)
Il primo libro di Ros Aprea, spero vi possa piacere :)
Esperimento d'Amore. http://www.amazon.com/dp/B0186MAHBK
Giovanni84
 
Messaggi: 29
Iscritto il: lun ago 24, 2015 10:58 pm
Località: Brindisi

Re: Coltivazione da seme

Messaggiodi Cyn 59 » mar set 01, 2015 8:21 am

Infatti con i loti è divertente e dà anche soddisfazioni. Se poi hai la fortuna che la pianta è anche fiorifera com'è capitato a me col Cambogiano, sei a cavallo. ;)
Le ninfee tropicali invece, sono un'altra cosa ..... per le prove che ho fatto io, non ne vale la pena ..... sono meno impegnativi i pomodori ..... :lol: :lol: :lol:
Cinzia
Avatar utente
Cyn 59
 
Messaggi: 10777
Iscritto il: lun ott 12, 2009 6:19 pm
Località: Bologna

Re: Coltivazione da seme

Messaggiodi leopoldini » mar set 01, 2015 10:12 pm

Avatar utente
leopoldini
 
Messaggi: 1208
Iscritto il: mar ott 13, 2009 8:23 pm
Località: artegna (udine)

Re: Coltivazione da seme

Messaggiodi fedebla » mer set 23, 2015 5:17 pm

A me hanno fiorito le ninfee che ho nel vaso dopo tanti anni e la cosa buffa che i fiori si sono trasformati in una specie di frutto che ha dato direttamente le piantine, alla fine sembrava come un falangio con lo stelo e la piantina. Non ho fatto foto ma pensavo che fosse normale.
fedebla
 
Messaggi: 4
Iscritto il: lun lug 20, 2015 2:10 pm

Re: Coltivazione da seme

Messaggiodi Cyn 59 » mer set 23, 2015 7:11 pm

Ciao fede :mrgreen:
Succede a volte che alcune varietà, facciano figli dai fiori. Se le sposti in un vaso indipendente, ottieni una pianta identica alla madre. ;)
Cinzia
Avatar utente
Cyn 59
 
Messaggi: 10777
Iscritto il: lun ott 12, 2009 6:19 pm
Località: Bologna


Torna a Ninfee rustiche , coltivazione

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti