Coltivazione senza vaso

Informazioni e richieste sulla coltivazione delle ninfee tropicali.

Moderatore: Gianluca

Coltivazione senza vaso

Messaggiodi x5494 » mer set 16, 2015 11:12 pm

Come già detto in qualche altra discussione, questo è il primo anno che provo a coltivare le tropicali in laghetto senza vaso. Mentre con le rustiche diciamo che bene o male lo hanno provato un po' tutti, e il risultato diciamo che era prevedible; con le tropicali è un po' diverso: ne ho sentito parlare molto di meno, e anzi tutti (soprattutto i siti e guide specializzate) hanno sempre raccoamdanto vasi con concimi potenti di tipo chimico da aggiungere più volte l'anno.
Mi fa piacere scoprire che si può ottenere invece ninfee tropicali decenti anche in radice libera. Tutto l'anno senza concimi e arrivando tranquillamente a fine stagione in piena forma. Il prossimo anno potrei decidere di aumentarne il numero aggiungendo (visto che la prova è andata bene) varietà più pregiate. Il vantaggio rispetto alle rustiche è che non camminano,quindi si può intensificare il numero di piante senza il rischio che si mescolino tra loro come accade tra ninfee rustiche troppo vicine tra loro.

Ecco un paio di foto, scusate la scarsa qualità con colori praticamente alterati e bruciati, non ho macchina forografica da 600 euro :roll: ma l'importante è capire il senso.

Ninfea blu capensis
Immagine

Ninfea afterglow
Immagine

Ninfea greensmoke (con foglie un po' potate per farvi vedere che effetto fa la radice libera.... )
Immagine

Come vedete, le radici non sempre riescono a stare perfettamente sotto, in quanto non c'è terra ma solo un po' di limo naturale sul fondo e poi il cemento del mio laghetto. La ninfea ha la base ancorata con qualche pugno di sabbia, questo è l'unico motivo per cui non galleggia tutta quanta. Per ritirare i bulbi, niente di più facile, quando farà freddo basta tirare su la ninfea con estrema facilità e prendere i bulbetti per il prossimo anno.


PS: se vedete dei sacchettini di plastica non ci fate caso, è per la raccolta di semi 2015 :lol:
Cliccate sul mio banner dei valori per info sul mio laghetto!
Immagine
Avatar utente
x5494
 
Messaggi: 1625
Iscritto il: mar ott 13, 2009 6:55 pm
Località: Prov. di Pisa

Re: Coltivazione senza vaso

Messaggiodi Cyn 59 » gio set 17, 2015 10:14 am

OTTIMOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO da provare sicuramente ;) ;) ;) ;) ;)
Hai fatto bene a specificare ... credevo avessi una ninfea incontinente ..... :lol: :lol: :lol:
Cinzia
Avatar utente
Cyn 59
 
Messaggi: 10626
Iscritto il: lun ott 12, 2009 6:19 pm
Località: Bologna

Re: Coltivazione senza vaso

Messaggiodi leopoldini » lun ott 12, 2015 5:34 pm

avendo modo la coltivazione libera rende molto + che in vaso. le varietà grandi possono sviluppare le radici oltre il metro diventando enormi e con colori decisamente + intensi. ho alcune foto fatte nel lontano 2000 dove il verde era così fitto che i fiori crescevano storti fino ad uscire dalle numerosissime foglie.
però se la terra è tanta togliere la pianta diventa un problema, bisogna tagliare le radici per prelevarne un panetto...
Avatar utente
leopoldini
 
Messaggi: 1208
Iscritto il: mar ott 13, 2009 8:23 pm
Località: artegna (udine)

Re: Coltivazione senza vaso

Messaggiodi apemaia-82 » dom gen 03, 2016 11:56 am

Interessante la prova però sono si senza vaso ma non senza terra,perché traggono nutrimento dal fango sul fondo del laghetto quindi diventano belle comunque.
Se la prova era solo per facilitare la pulizia in inverno e trovare subito i bulbetti allora è un bel sistema.
apemaia-82
 
Messaggi: 19
Iscritto il: lun dic 08, 2014 5:59 pm

Re: Coltivazione senza vaso

Messaggiodi Daniela » dom gen 10, 2016 11:10 am

E d'inverno?
Avatar utente
Daniela
 
Messaggi: 2090
Iscritto il: lun ott 04, 2010 6:01 pm
Località: To

Re: Coltivazione senza vaso

Messaggiodi F@bio » lun gen 11, 2016 4:15 pm

apemaia-82 ha scritto:Se la prova era solo per facilitare la pulizia in inverno e trovare subito i bulbetti allora è un bel sistema.

Sinceramente non lo trovo un sistema così utile e veloce per il ritiro invernale, l'intorbidimento dell'acqua causato dalla terra smossa potrebbe creare difficoltà, se si ha più di una pianta, nell'andare alla ricerca degli altri bulbi, potrebbe anche capitare di non accorgersi di eventuali bulbi che si son staccati dal bulbo madre.
F@bio
 
Messaggi: 214
Iscritto il: mer giu 11, 2014 11:28 am
Località: Reggio Calabria

Re: Coltivazione senza vaso

Messaggiodi apemaia-82 » mar gen 12, 2016 1:15 pm

In effetti potrebbe anche succedere...
apemaia-82
 
Messaggi: 19
Iscritto il: lun dic 08, 2014 5:59 pm

Re: Coltivazione senza vaso

Messaggiodi x5494 » mer gen 27, 2016 12:30 am

nel rimuoverle io non ho avuto grandi problemi, e il fango smosso ha fatto in poche ore subito la posata sul fondo, in inverno infatti l'acqua rimane limpida anche se smuoviamo un po' il fondo si sistema dopo poco tempo.
Il problema è che le piante sono state troppo bene in radice libera, non hanno sofferto e quindi la produzione di bulbi è veramente ridotta al minimo se non quasi nulla. Mentre quelle in vaso soffrono parecchio di più nella fine stagione producendo più bulbi. Certo però avere ninfee sofferenti non è il massimo in un laghetto. Quindi qual'è la soluzione? avere ninfee belle fino a dicembre ma con pochi figli oppure ninfee già in discesa ad agosto ma più figli?
Credo che per uso ornamentale in giardino sia meglio la prima soluzione. La riproduzione la farò in vasche separate (non ornamentali) dove la pianta può soffrire tutto il tempo che vuole. Questo fa si che si abbia la necessità di avere piante doppie (per uso ornamentale e per riproduzione). Le vie di mezzo sono un po' un accontentarsi secondo me.
Cliccate sul mio banner dei valori per info sul mio laghetto!
Immagine
Avatar utente
x5494
 
Messaggi: 1625
Iscritto il: mar ott 13, 2009 6:55 pm
Località: Prov. di Pisa

Re: Coltivazione senza vaso

Messaggiodi Daniela » dom gen 31, 2016 11:20 am

Io però su sto fatto che se soffrono fanno molti bulbi.... questa estate la mia sterena avrà fatto due foglie in tutta la stagione, naturalmente nessun bocciolo, insomma era più di là che di qua... pensavo almeno di trovare un bulbetto invece nulla! Invece sia la bull's che la moon bean una miriade di foglie e fiori e... molto figlioli!
Avatar utente
Daniela
 
Messaggi: 2090
Iscritto il: lun ott 04, 2010 6:01 pm
Località: To

Re: Coltivazione senza vaso

Messaggiodi x5494 » lun feb 01, 2016 12:31 am

devi sentire Leopoldini, ma secondo me per fare bulbi la pianta deve prima passare da uno stadio di bella salute e vigorosità, e dopo soffrire. Se sta tutto il tempo malaticcia non risolvi molto in fatto di figli.. ;)
comunque io per fortuna avevo le varietà anche in vaso in vasche separate in campagna, senno quest'anno se era per il solo laghetto, belle fioriture fino a dicembre ma in fatto di bulbi.. poco o nulla...
Cliccate sul mio banner dei valori per info sul mio laghetto!
Immagine
Avatar utente
x5494
 
Messaggi: 1625
Iscritto il: mar ott 13, 2009 6:55 pm
Località: Prov. di Pisa

Prossimo

Torna a Ninfee tropicali, coltivazione

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron