Raccolta dei semi delle tropicali

Tutto quello che volete chiedere sulle ninfee tropicali!!!

Moderatore: Gianluca

Raccolta dei semi delle tropicali

Messaggiodi bermulen » gio ago 01, 2013 7:37 am

Buongiorno a tutti vi pongo una domandina...

come ci si accorge se il fiore della nostra ninfea è stato impollinato?

nel caso fosse stato apeizzato :o , come vanno raccolti e stoccati i semi?

Ieri pomeriggio sono sceso nel laghetto per pulire foglie e fiori marci (sia tropi che rusti) ed ero curioso di capire se all'interno del fiore vi potesse essere qualche seme "buono"

Matteo

P.s. mi scuso se ho detto delle castronerie "agrario/botaniche"...nel caso correggetemi e imparerò da voi :oops:
bermulen
 
Messaggi: 129
Iscritto il: lun giu 03, 2013 1:59 pm
Località: medicina (Bologna)

Re: Raccolta dei semi delle tropicali

Messaggiodi Cyn 59 » gio ago 01, 2013 9:13 am

In genere miriamo ai semi delle tropicali perchè le rustiche si riproducono abbastanza e più velocemente dal rizoma.
Il fiore della tropy fecondato, lo riconosci perchè diventa obeso :mrgreen: e non marcisce velocemente.
Se ne vedi uno così, mettigli sotto una "zatterina" in modo da non perderlo e aspetti che il gambo marcisca. ( per la zatterina puoi utilizzare i vassoi di polistirolo che porti a casa con la carne dal supermercato o roba del genere. Galleggiano e sono proprio comodi )
A quel punto, con delicatezza cavi i petali e provi ad aprirlo stando appoggiato ad un foglio di giornale così non perdi nessun seme.
Se si apre bene, noterai che è formato da tanti spicchi nei quali ci sono i semi all'interno. Cava tutte le parti inutili e poi mettili ad asciugare in un posto all'ombra. Da qualche parte, ho messo le foto del fiore sulla zattera e dei semi. 8-)
Cinzia
Avatar utente
Cyn 59
 
Messaggi: 10681
Iscritto il: lun ott 12, 2009 6:19 pm
Località: Bologna

Re: Raccolta dei semi delle tropicali

Messaggiodi bermulen » gio ago 01, 2013 9:50 am

Cyn 59 ha scritto:In genere miriamo ai semi delle tropicali perchè le rustiche si riproducono abbastanza e più velocemente dal rizoma.
Il fiore della tropy fecondato, lo riconosci perchè diventa obeso :mrgreen: e non marcisce velocemente.
Se ne vedi uno così, mettigli sotto una "zatterina" in modo da non perderlo e aspetti che il gambo marcisca. ( per la zatterina puoi utilizzare i vassoi di polistirolo che porti a casa con la carne dal supermercato o roba del genere. Galleggiano e sono proprio comodi )
A quel punto, con delicatezza cavi i petali e provi ad aprirlo stando appoggiato ad un foglio di giornale così non perdi nessun seme.
Se si apre bene, noterai che è formato da tanti spicchi nei quali ci sono i semi all'interno. Cava tutte le parti inutili e poi mettili ad asciugare in un posto all'ombra. Da qualche parte, ho messo le foto del fiore sulla zattera e dei semi. 8-)


non so se sia un buon segnale, ma la notturna missouri il primo giorno di apertura ha l'interno del fiore (non so se siano chiamati stami...) che è di colore giallo mentre l'ultimo giorno è nero e più grande...boh...

io comunque i fiori morti, uno volta che sono scesi sotto il pelo dell'acqua gli ho tutti tagliati (per evitare che marciscano nell'acqua) e messi sul bordo...stasera provo ad aprirli e vedere se trovo qualcosa all'interno!
mi sa molto di autopsia in stile CSI Miami! :geek:
tnx!
bermulen
 
Messaggi: 129
Iscritto il: lun giu 03, 2013 1:59 pm
Località: medicina (Bologna)

Re: Raccolta dei semi delle tropicali

Messaggiodi Cyn 59 » gio ago 01, 2013 8:54 pm

Ma non credo che se ci sono semi siano buoni.
Devi lasciare il fiore attaccato alla pianta e lasciare che i semi arrivino a maturazione.
Sarebbe come se tu tenessi i semi di un pomodoro ancora verde. Sicuramente da quei semi non ti nasceranno piante ;)
Cinzia
Avatar utente
Cyn 59
 
Messaggi: 10681
Iscritto il: lun ott 12, 2009 6:19 pm
Località: Bologna

Re: Raccolta dei semi delle tropicali

Messaggiodi bermulen » ven ago 02, 2013 1:12 pm

Cyn 59 ha scritto:Ma non credo che se ci sono semi siano buoni.
Devi lasciare il fiore attaccato alla pianta e lasciare che i semi arrivino a maturazione.
Sarebbe come se tu tenessi i semi di un pomodoro ancora verde. Sicuramente da quei semi non ti nasceranno piante ;)


ieri sera ho smembrato :geek: uno dei fiori che avevo decapitato...a parte che dentro ci ho trovato un insetto morto, nella base del fiore ho trovato quelli che credo che siano semi ma che probabilmente non sono buoni...

mi manca qualche passaggio elementare di botanica.... a parte le ninfee vivipare, se io ho un fiore, deve per forza arrivare un'ape (o altro insetto o Leopoldini :o ) per fecondarlo?
E se la risposta è si (Leopoldini incluso :mrgreen: ) con cosa l'ha fecondato???polline di un altro fiore?

scusate per l'ignoranza :oops:
bermulen
 
Messaggi: 129
Iscritto il: lun giu 03, 2013 1:59 pm
Località: medicina (Bologna)

Re: Raccolta dei semi delle tropicali

Messaggiodi Cyn 59 » ven ago 02, 2013 9:28 pm

Prendi un pennellino e fai l'apina. Prelevi un po' di polline e paciughi un po' nel centro del fiore.
Se hai 2 fiori aperti contemporaneamente, passi dall'uno all'altro ma perchè tu sia certo di fare un buon lavoro, devi contemporaneamente fare anche zzzzzzzzzzzz :lol: :lol: :lol:
Cinzia
Avatar utente
Cyn 59
 
Messaggi: 10681
Iscritto il: lun ott 12, 2009 6:19 pm
Località: Bologna

Re: Raccolta dei semi delle tropicali

Messaggiodi leopoldini » ven ago 09, 2013 11:39 pm

nn è così facile, poche varietà su centinaia sono fertili, alcune hanno un buon polline ma nn fanno semi, molte nn ricevono, le piante o i fiori devono essere adulti, gli stami vanno tolti ecc.ecc. finoa ad ottenere i semi che sono solo l'inizio del calvario, poi devi ottenere le piantine e farle crescere fino al fiore e nn è come seminar radicchio... :D
qualcosa lo puoi capire sulla mia guida facebook ;)
Avatar utente
leopoldini
 
Messaggi: 1208
Iscritto il: mar ott 13, 2009 8:23 pm
Località: artegna (udine)

Re: Raccolta dei semi delle tropicali

Messaggiodi bermulen » mer set 04, 2013 9:06 am

leopoldini ha scritto:nn è così facile, poche varietà su centinaia sono fertili, alcune hanno un buon polline ma nn fanno semi, molte nn ricevono, le piante o i fiori devono essere adulti, gli stami vanno tolti ecc.ecc. finoa ad ottenere i semi che sono solo l'inizio del calvario, poi devi ottenere le piantine e farle crescere fino al fiore e nn è come seminar radicchio... :D
qualcosa lo puoi capire sulla mia guida facebook ;)


Ciao Leo mi ero perso questo messaggio di risposta.
Per quest'anno comunque non ho voluto approfondire questo tema, ho già troppa confusione in testa e mi sembra un argomento da esperti...un passo alla volta!
Già sarà un problema salvare le tropicali (e i giacinti) questo inverno :(

Grazie comunque!!! :!:
bermulen
 
Messaggi: 129
Iscritto il: lun giu 03, 2013 1:59 pm
Località: medicina (Bologna)


Torna a Ninfee tropicali, di tutto un pò...

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite