COS'HANNO I MIEI LOTI???

Informazioni e richieste sulla coltivazione dei fiori di loto.

Moderatore: Gianluca

Re: COS'HANNO I MIEI LOTI???

Messaggiodi Cece » ven lug 13, 2012 5:33 pm

Ora dirò una stupidata , ma se la pianta assorbe il confidor .. non si può tagliarle un bel po di foglie e irrorare le restanti ??
In questo modo la dose dovrebbe essere inferiore ..
Avatar utente
Cece
 
Messaggi: 580
Iscritto il: gio nov 26, 2009 11:47 pm

Re: COS'HANNO I MIEI LOTI???

Messaggiodi vincy79 » ven lug 13, 2012 10:42 pm

assorbe??? ma il confidor dovrebbe agire per ...contatto, non viene assorbito.....gli insetticidi sistemici sono quelli che si interrano in modo da essere assorbiti dalla pianta e diffusi in tutto l'apparato.
Avatar utente
vincy79
 
Messaggi: 1595
Iscritto il: gio set 23, 2010 11:52 am
Località: Caserta

Re: COS'HANNO I MIEI LOTI???

Messaggiodi edudemattia » sab lug 14, 2012 1:42 pm

confidor è sistemico, con azione acropeta.
se l'assorbono le radici si trasloca su tutta la pianta.
se lo dai sulle foglie non credo che si muova più di tanto.
Avatar utente
edudemattia
 
Messaggi: 359
Iscritto il: mar gen 26, 2010 7:58 pm
Località: Mirabella Eclano (AV)

Re: COS'HANNO I MIEI LOTI???

Messaggiodi Cyn 59 » sab lug 14, 2012 2:27 pm

Come dice Edu, il Confidor è sistemico.
Non hai alcun bisogno di girare le foglie. Le bagni sopra, e lui penetra. Anche le foglie lo assorbono non solo l'apparato radicale. ;)
Cinzia
Avatar utente
Cyn 59
 
Messaggi: 10773
Iscritto il: lun ott 12, 2009 6:19 pm
Località: Bologna

Re: COS'HANNO I MIEI LOTI???

Messaggiodi vincy79 » sab lug 14, 2012 5:08 pm

quindi assorbirebbe anche ...attraverso irrorazione per foglia? non per contatto?
Avatar utente
vincy79
 
Messaggi: 1595
Iscritto il: gio set 23, 2010 11:52 am
Località: Caserta

Re: COS'HANNO I MIEI LOTI???

Messaggiodi edudemattia » dom lug 15, 2012 11:21 am

contatto è una parola che si usa impropriamente.
Per "modalità d'azione" si intende il comportamento della
"sostanza attiva" sul o nel vegetale da proteggere.
Sostanze attive di superficie o di copertura (vengono dette anche di contatto)
restano all'esterno del vegetale e di solito sono dilavati dall'acqua o
degradati per effetto della luce.
Sostanze attive penetranti vengono invece assorbiti dal vegetale
e hanno traslocazione variabile.
Citotropici : si muovono nei tessuti adiacenti,
Translaminari: si mouvono raggiungendo la lamina opposta a quella trattata,
Sistemici : si muovono a distanza.
Molti sistemici si muovono in senso acropeto (dal basso verso l'alto),
infatti spesso vengono dati alle radici.
Giusto per la cronaca l'unico che riesce a muoversi sia verso l'alto che verso il basso
è l'etilfosfito di alluminio, ma è una sostanza attiva solo su alcuni tipi di funghi.
Avatar utente
edudemattia
 
Messaggi: 359
Iscritto il: mar gen 26, 2010 7:58 pm
Località: Mirabella Eclano (AV)

Precedente

Torna a Fiori di loto, coltivazione

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite