S.O.S. pesci rossi divoratori di ossigenanti!

Richieste generiche sulle piante sommerse presenti nei laghetti ornamentali ed in natura.

Moderatore: Gianluca

S.O.S. pesci rossi divoratori di ossigenanti!

Messaggiodi Botzoo » lun ago 23, 2010 1:22 pm

Salve a tutti. :)
Sono un appassionato di piante di ogni genere e, naturalmente, anche di ossigenanti. Ho un laghetto di 6000 litri, con pompa oase 8000 litri/ora, filtro a pressione oase filtoclear 15000 e da un po’ di tempo un filtro a camera. Volevo che il fondo del mio laghetto fosse completamente coperto da ossigenanti. Prima di immettere i pesci ero riuscito a creare una vera e propria prateria sommersa (il mio laghetto stupiva ogni visitatore). Per abbellirlo ancora di più, liberai 3 pesci rossi della varietà pezzata rosso e bianco (sarasa?). In circa 2 anni si creo un piccolo branco di pesci che iniziò a divorare tutte le ossigenanti, fino a farle sparire. Comparve naturalmente una enorme quantità di alghe filamentose. :(
Da 2 anni cerco di riportare il laghetto alle condizioni iniziali, senza alcun successo. :(
Ho provato a cambiare tipo di ossigenanti e finora ho piantato senza successo le seguenti piante: Elodea canadensis, Lagarosiphon major, (da taluni chiamata Elodea crispa), Ceratophyllum demersum, Myriophyllum acquaticum, Potamogeton crispus, Egeria densa, Vallisneria spiralis.
Tutte sono state divorate dai pesci. La sola eccezione è rappresentata dalla Vallisneria e dall’Egeria
L’Egeria viene però gravemente danneggiata (succede stranamente solo alle piante che, dalla zona profonda 150 cm, si allungano per oltre 1 metro :?: ). Ho consultato 2 vivaisti. Mi hanno detto che la causa potrebbe essere il fatto che, i 3 pesci introdotti all’inizio, erano ibridati con carpe Koi. Li ho quindi pescati tutti ma sono rimasti 3 giovani e numerosi avannotti. Con il potente sistema di filtraggio ho un’acqua cristallina e trasparente fino a 1 metro. Non ha senso non ospitarvi nessun pesce. Ho pensato quindi di immettere alcuni esemplari di Persico sole (Lepomis gibbosus) (con la speranza che non abbiano anch’essi interesse alimentare verso le mie ossigenanti :!: ). Mi risolverebbero anche il problema degli avannotti (impossibili da pescare). Non riesco a trovare però Persici sole (anche se sarei disposto ad acquistarli e andarli a ritirare in qualsiasi posto d’Italia). Sul forum ho visto che nessuno ha problemi simili (anzi in un post di Leopoldini si vedono loti e ninfee invasi da Elodea).
Attendo ogni tipo di consiglio che possa far ritornare il mio laghetto splendido come 4 anni fa.
Grazie a chiunque mi aiuterà. :)
Botzoo
 
Messaggi: 8
Iscritto il: ven lug 16, 2010 12:20 pm

Re: S.O.S. pesci rossi divoratori di ossigenanti!

Messaggiodi x5494 » lun ago 23, 2010 1:44 pm

Le ossigenanti invadono più che altro tutta la superficie, non creano quindi un vero e proprio prato da ammirare dall'esterno.
Comunque, generalmente le ossigenanti come l'Elodea Densa e anche la vallisneria gigantea resistono tranquillamente invadendo tutto il laghetto. Lo dico per esperienza personale, in 10.000 litri ho avuto centinaia di pesci rossi e carassi belli grandi, tenuti anche senza cibo. Al massimo mangiavano i fiorellini bianchi dell'elodea densa.

E' probabile quindi che il tuo sia un problema della crescita? probabilmente le ossigenanti non crescono abbastanza velocemente e i pesci hanno il tempo di danneggiarle. Ciò potrebbe essere attribuito alla perfezione della tua acqua, prima di sostanze nutritive.
Cliccate sul mio banner dei valori per info sul mio laghetto!
Immagine
Avatar utente
x5494
 
Messaggi: 1625
Iscritto il: mar ott 13, 2009 6:55 pm
Località: Prov. di Pisa

Re: S.O.S. pesci rossi divoratori di ossigenanti!

Messaggiodi Cece » lun ago 23, 2010 11:34 pm

Io per prendere i pesci rossi li tengo un po a dieta , poi ho una bilancina 1.5mx1.5m che usavo per prendere le alborelle quando andavo a pesca ( tipo questa http://www.bilancino.it/img/P1.jpg ) .. l'appoggio sul fondo .. butto un po di mangiare e poi alzo la bilancia , ne prendo molti .. devi fare l' operazione in piu giorni perchè poi si spaventano ..

I persici sole sono una delle specie piu facili da pescare ...

Non capisco perchè non svuoti il laghetto per togliere i pesci ..
Avatar utente
Cece
 
Messaggi: 580
Iscritto il: gio nov 26, 2009 11:47 pm

Re: S.O.S. pesci rossi divoratori di ossigenanti!

Messaggiodi x5494 » mar ago 24, 2010 7:35 am

conviene aspettare la fine stagione, oppure febbraio marzo. Pulire tutto così togli anche i pesci, e ripartire così da zero.
Cliccate sul mio banner dei valori per info sul mio laghetto!
Immagine
Avatar utente
x5494
 
Messaggi: 1625
Iscritto il: mar ott 13, 2009 6:55 pm
Località: Prov. di Pisa

Re: S.O.S. pesci rossi divoratori di ossigenanti!

Messaggiodi Botzoo » mer ago 25, 2010 10:44 am

Grazie Cece e x5494 per i consigli. :)
Rispondo con ordine alle vostre domande:
Per x5494:
Per creare la prateria ho piantato le ossigenanti in vaschette rettangolari usando una tecnica particolare :idea: (se ti interessa te la posso illustrare).
Sono d’accordo con te che l’acqua sia troppo “perfetta” per avere una invasione di ossigenanti.
L’Egeria e la Vallisneria resistono anche da me. Come ti dicevo c’e solo un danno estetico all’Egeria che si trova nella zona 150 cm di profondità (in particolare solo a quella che è cresciuta oltre 1 m).
La situazione per il momento è sotto controllo e destinata a migliorare (ben presto catturerò gli ultimi 3 pesci e gli avannotti sono troppo piccoli per arrecare danni).
Per Cece:
Non ho avuto problemi a pescare i pesci (tranne questi ultimi 3 che per il momento sono troppo spaventati). Li pesco con un grosso retino approfittando quando vanno nella zona profonda 150cm (li hanno poche vie di fuga essendo il laghetto a gradini).
Non vorrei svuotare il laghetto perché l’acqua e il filtro sono maturati e, come dicevo, momentaneamente la situazione è sotto controllo (sia per le alghe che per i pesci).
Il mio vero problema per cui mi rivolgo a te e a tutto il forum è questo. Vorrei in futuro tenere nel laghetto solo Persici sole. Oltre del fatto che sono carnivori mi sono “innamorato” dei loro splendidi colori. Da quanto ho letto, il mio laghetto, superfiltrato e per 1/3 profondo 150cm, sarà il loro paradiso. Abito però a Bari e, come saprete, la Puglia è in pratica priva di fiumi (e quindi di pescatori di pesci di fiume) :( . Il Persico sole non è presente neppure nell’unico grosso fiume pugliese: l’Ofanto (ne negli altri piccoli ruscelli e laghetti). L’unica possibilità e procurarmi i pesci da altre regioni. Non conosco però nessuno che li pesca. Come dicevo se qualcuno è disposto a cedermi anche una sola coppia li verrei a ritirare in qualsiasi posto d’Italia.
Suggeritemi come trovare questo splendido pesce. Oltre alla gambusia, esiste qualche pesce da laghetto che non rovina le piante ed è facile da reperire?
A presto :)
Botzoo
 
Messaggi: 8
Iscritto il: ven lug 16, 2010 12:20 pm

Re: S.O.S. pesci rossi divoratori di ossigenanti!

Messaggiodi Cece » mer ago 25, 2010 3:20 pm

ma il persico sole è un pesce di lago , e si alimenta e si riproduce sotto sponda ...

Googlando ho trovato la diga del Locone, nell' agro di Minervino Murge, in provincia di Bari .. mettono presenza di persico sole.. un bastone un pezzeto di filo , un amo ( possibilmente grande ( in modo che non inghiotta) e senza ardiglione per far soffrire meno il pesce ) , un verme , e li prendi facilmente .. poi non so come funziona la licenza sul diversi territori italiani , ma se uno la vuole fare mi pare siano pochi € e bollettino postale , in friuli invece che è regione autonoma c'è da fare il corso e il test ...
Avatar utente
Cece
 
Messaggi: 580
Iscritto il: gio nov 26, 2009 11:47 pm

Re: S.O.S. pesci rossi divoratori di ossigenanti!

Messaggiodi Botzoo » gio ago 26, 2010 3:05 pm

Ciao Cece. :)
Avevo cercato anch’io zone della Puglia in cui vivesse il persico sole ma non avevo trovato nulla. Sono comunque soprattutto alla ricerca di venditori di pesci di acquari. Viene utilizzato per popolare gli acquari di acqua fredda, in alternativa al classico pesce rosso. Ho letto in un post che un acquariofilo lo ha acquistato in un negozio. Non mi sento portato per la pesca. Qualora la ricerca fosse infruttuosa, proverò a contattare qualche pescatore esperto affinché me ne procuri qualche piccolo esemplare. :idea:
Grazie comunque per i suggerimenti terrò informato te e gli altri utenti della mia ricerca.
A presto :)
Botzoo
 
Messaggi: 8
Iscritto il: ven lug 16, 2010 12:20 pm

Re: S.O.S. pesci rossi divoratori di ossigenanti!

Messaggiodi fisher » mar set 17, 2013 2:14 pm

Il lago di bolsena ne è pieno di persici sole anche con una canna e dello spago si prendono :lol: se capiti in zona on vacanza contattami ti dirò qualche dritta saluti
fisher
 
Messaggi: 15
Iscritto il: ven set 06, 2013 9:22 am

Re: S.O.S. pesci rossi divoratori di ossigenanti!

Messaggiodi chiara » gio set 19, 2013 9:28 am

Non capisco perché hai tutti quei filtri se coltivi tante piante nel laghetto. Io ho 3 laghetti con elodea densa, potamogeton e un'altra ossigenante di cui non so il nome (oltre a palustri e galleggianti) e non ho nessun filtro nè pompa. L'acqua è limpidissima e il laghetti sono ecosistemi equilibrati.
Quanto ai pesci, si sa che spesso distruggono le piante, secondo me metterli è una scelta che non ripaga.
Enjoy what you see on this Earth... it may have changed by tomorrow
Immagine
Avatar utente
chiara
 
Messaggi: 2433
Iscritto il: lun mar 08, 2010 10:04 pm
Località: Nord di Roma

Re: S.O.S. pesci rossi divoratori di ossigenanti!

Messaggiodi max75 » mar ott 22, 2013 7:07 am

Il persico sole e' stupendo, ti sconsiglio le gambusie se non hai nemmeno un predatore, sono infestanti ed inquinanti, nel mio lago da pesca di p.sole c'e' ne sono una marea, se passi da queste parti...
max75
 
Messaggi: 46
Iscritto il: mar feb 12, 2013 1:44 pm

Prossimo

Torna a Piante sommerse/ossigenanti

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite