Fitodepurazione con iris pseudacorus

Richieste generiche sulle piante palustri presenti nei laghetti ornamentali ed in natura.

Moderatore: Gianluca

Fitodepurazione con iris pseudacorus

Messaggiodi andrea40 » dom gen 27, 2019 7:23 pm

Buonasera a tutti, nel mio laghetto ho delle cassette per frutta contenenti iris pseudacorus. Una delle due contiene piante più grandi, alte e meglio radicate, è ora di rinvasarle e dividerle. Come procedo al rinvaso? Per aumentare l'efficacia fitodepurante, posso metterle in un substrato di solo lapillo vulcanico, senza terra? ne rallento la crescita, tenendo conto che nel laghetto i pesci sono parecchi e il materiale in decomposizione anche, quindi "da pulire" c'è?
andrea40
 
Messaggi: 3
Iscritto il: mer set 07, 2016 10:52 pm
Località: Puglia

Re: Fitodepurazione con iris pseudacorus

Messaggiodi Cyn 59 » mar feb 19, 2019 8:52 am

Ciao perdona il ritardo ma in inverno, siamo tutti un po' in letargo. :D

Una volta tolta la cassetta dall'acqua, credo che la cosa migliore sia tagliare con una vanga, in porzioni l'ammasso di piante.
Immagino che ti sarà difficile recuperare la cassetta, perché le radici l'avranno inglobata. Togli quello che riesci e il resto dimenticatelo.
Dalle prove che ho fatto io, le piante che vengono immerse senza terra, hanno uno sviluppo minore. C'è da dire, che io non ho pesci e può essere invece che nel tuo caso, trovando tanto nutrimento, le cose siano diverse.
Io, non utilizzo cassette, proprio per non avere il problema "dell'inglobamento" . Utilizzo normali vasi rettangolari, dentro ai quali infilo le porzioni di piante che fermo con sassi e pietre. ;)
Cinzia
Avatar utente
Cyn 59
 
Messaggi: 10837
Iscritto il: lun ott 12, 2009 6:19 pm
Località: Bologna


Torna a Piante palustri e da bordo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite