cura dei giacinti

Richieste generiche sulle piante galleggianti presenti nei laghetti ornamentali ed in natura.

Moderatore: Gianluca

Re: cura dei giacinti

Messaggiodi Cyn 59 » sab giu 19, 2010 6:18 am

Guarda LordShine ..... tu sei messo come me .......
come ho già detto qualche giorno fa, quelli che ho appoggiato sui vasi delle palustri, sono bellini ...... quelli che ho lasciato galleggiare liberamente, fanno letteralmente schifo ..... sono marroni. Ieri l'altro, dopo aver visto quelli di Betty, mi sono incavolata ...... :evil: ho preparato una bacinella con terra e acqua e sono andata a ripescarli tutti. AVREI DOVUTO FARLO PRIMA :evil: Comunque, le acquatiche, hanno di bello, che si riprendono velocemente ..... ;)
Cinzia
Avatar utente
Cyn 59
 
Messaggi: 10771
Iscritto il: lun ott 12, 2009 6:19 pm
Località: Bologna

Re: cura dei giacinti

Messaggiodi betty_page » sab giu 19, 2010 11:41 am

no dai cyn non fare cosy non volevo farti incavolare! :oops:
Avatar utente
betty_page
 
Messaggi: 656
Iscritto il: mar mag 25, 2010 6:44 pm
Località: S. Antonio (Ravenna)

Re: cura dei giacinti

Messaggiodi Cyn 59 » sab giu 19, 2010 1:23 pm

:lol: io sono una bestiaccia cattiva :evil:
Cinzia
Avatar utente
Cyn 59
 
Messaggi: 10771
Iscritto il: lun ott 12, 2009 6:19 pm
Località: Bologna

Re: cura dei giacinti

Messaggiodi LordShine » sab giu 19, 2010 1:33 pm

Beh speriamo bene anche i miei li ho messi in una vaschetta con terra e acqua bassa....cmq davvero non riesco a capire....vedendo nel vecchio forum si vedono tanti giacinti galleggianti senza terra sotto bellissimi...mah...intanto spero che si riprendano....
LordShine
 
Messaggi: 81
Iscritto il: mer ott 21, 2009 11:00 pm
Località: Verona

Re: cura dei giacinti

Messaggiodi x5494 » sab giu 19, 2010 1:46 pm

forse ne avete pochi? perché quando sono tanti tutti attaccati si danno nutrimento da soli attraverso le vecchie foglie e radici che marciscono. Se invece compriamo 3 o 4 giacinti nuovi belli verdi, e li mettiamo in laghetto, è logico che all'inizio stagione stentano un po'. E spesso bisogna aiutarli in special modo se l'acqua non è molto nutritiva.
L'anno scorso avevo solo un giacinto e ho dovuto ricorrere al metodo del vaso con radici interrate. Quest'anno ne ho molti e quindi non mi sono preoccupato minimamente, se la stanno cavando da soli aiutandosi a vicenda.
Cliccate sul mio banner dei valori per info sul mio laghetto!
Immagine
Avatar utente
x5494
 
Messaggi: 1625
Iscritto il: mar ott 13, 2009 6:55 pm
Località: Prov. di Pisa

Re: cura dei giacinti

Messaggiodi Cyn 59 » sab giu 19, 2010 5:21 pm

Nessuno però ci aveva detto che per i Giacinti vale la regola :
L'UNIONE FA LA FORZA .......... :? :roll: lo terrò a mente ... ;) 8-)
Cinzia
Avatar utente
Cyn 59
 
Messaggi: 10771
Iscritto il: lun ott 12, 2009 6:19 pm
Località: Bologna

Re: cura dei giacinti

Messaggiodi betty_page » sab giu 19, 2010 5:51 pm

guarda io ne avevo tre poi adesso si stanno riproducendo a vista d'occhio, ma rimangono comunque pochi e la terra sotto non ce l'hanno, l'unica cosa che mi viene in mente è che avendo tantissime alghe filamentose l'acqua sia molto ricca.. ma di più non so.
Avatar utente
betty_page
 
Messaggi: 656
Iscritto il: mar mag 25, 2010 6:44 pm
Località: S. Antonio (Ravenna)

Re: cura dei giacinti

Messaggiodi x5494 » sab giu 19, 2010 6:12 pm

Cyn 59 ha scritto:Nessuno però ci aveva detto che per i Giacinti vale la regola :
L'UNIONE FA LA FORZA .......... :? :roll: lo terrò a mente ... ;) 8-)


I giacinti Alen li usa come concime in fondo ai vasi :lol: quindi è facile immaginare che le foglie vecchie mezze decomposte e radici dell'anno passato, hanno intorno a se sostanze nutritive sufficienti a far crescere i giacinti verdi o comunque a farli partire per poi arrivare con le radici bene sul fondo.
Quando acquisti un giacinto bello verde e potato, lo metti in acqua, se non ci sono sostanze nutritive è normale che ingiallirà. Non può arrangiarsi in nessun modo. Infatti è quello che capitò a me due anni fa.
Cliccate sul mio banner dei valori per info sul mio laghetto!
Immagine
Avatar utente
x5494
 
Messaggi: 1625
Iscritto il: mar ott 13, 2009 6:55 pm
Località: Prov. di Pisa

Re: cura dei giacinti

Messaggiodi LordShine » dom giu 20, 2010 10:55 am

Io quando li ho comprati, ne erano 3-4, poi li ho inseriti in un contenitore al riparo in taverna, per circa 15 gg...e poi li ho portati fuori per unaltra settimana....
Praticamente quando li ho inseriti nel laghetto erano 3-4plicati...Ma col tempo pian piano si no separati in 3 parti e sono regrediti pian piano....gialli con foglie nere...le radici che inizialmente erano bianche sono diventate nere e rinsecchite
LordShine
 
Messaggi: 81
Iscritto il: mer ott 21, 2009 11:00 pm
Località: Verona

Re: cura dei giacinti

Messaggiodi kappabadrider86! » dom giu 20, 2010 2:48 pm

io ho risolto alla grande,ho messo 3 cm di torba,2cm di terra e 1 di sabbiolina fine,3cm di acqua e ho inserito i giacinti che,anche all'ombra sono igogliosi,ma stentavano a mantenere un bel verde...ho trovato su un libro di piante acquatiche che a questa pianta servono molte vitamine e sali minerali...ho fatto una pazzia,l'altroieri ho preso un paio di figli e li ho messi in una pozza dove ho inserito una bustina di resvis forte,un integratore sportivo che uso prima delle gare di ju-jitsu...i giacinti gia si sono riprodotti e sono praticamente verdi mela accesi....veloci e bellissimi bellissimi! lo stesso effetto si può ottenere usando una pastiglia di polase....
pazzo è! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
kappabadrider86!
 
Messaggi: 287
Iscritto il: gio apr 29, 2010 11:24 pm

PrecedenteProssimo

Torna a Piante galleggianti

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite