laghetto low cost ; ossia a costo quasi ...zero

Consigli e richieste sulla creazione di laghetti e la loro gestione

Moderatore: Gianluca

Re: laghetto low cost ; ossia a costo quasi ...zero

Messaggiodi Cyn 59 » ven mar 17, 2017 9:52 am

Senti bella donna perchè non aggiusti il telo per prima cosa ??
Te lo dico, perchè così potresti riempire d'acqua fino alla base dei mattoncini e il livello lo prendi lì ;) ;) ;)
Cinzia
Avatar utente
Cyn 59
 
Messaggi: 10637
Iscritto il: lun ott 12, 2009 6:19 pm
Località: Bologna

Re: laghetto low cost ; ossia a costo quasi ...zero

Messaggiodi ignorante » ven mar 17, 2017 5:49 pm

miosotis ha scritto:al momento si presenta così .
per dislivello intendo il gradino che si forma mettendo terra all'esterno per far stare alzato il bordo del telo


Ciao! Hai lavorato oggi? Voglio saperti sudata e coi dolori muscolari! :-)
Da quella parte per non far notare che sei salita di 5-10 cm basta ammucchiare la terra sfumando il dislivello il più possibile e vedrai che non si nota.
ignorante
 
Messaggi: 171
Iscritto il: dom gen 22, 2012 3:17 pm

Re: laghetto low cost ; ossia a costo quasi ...zero

Messaggiodi miosotis » ven mar 17, 2017 8:49 pm

no , oggi non ho lavorato, devo aspettare domenica , sperando che il tempo regga.
Intanto spero mi passi il dolore atroce alle ginocchia : non posso piegarle , per fare quel tratto che vedete ho dovuto stare inginocchiata a terra per un bel pò di tempo ,per mettere e compattare la terra cm x cm sotto al telo e di fianco,
ed ora ne sento le conseguenze.


Cyn 59 ha scritto:Senti bella donna perchè non aggiusti il telo per prima cosa ??


Cyn , hai ragione , ma sto aspettando che l'acqua scenda al punto giusto per poter mettere una bella toppa nella perdita. Fino ad ora le temperature sono state basse ,
e non c'era evaporazione , intanto sto lavorando dalla parte opposta . fra un paio di giorni dovrei riuscire .
Però sono stata in ferramenta è ho provato su un campione di telo con tre tipi di colla che a sentir il tizio erano portentose, invece ... nisba! non attaccavano.
Poi mi è venuta un'illuminazione e ho provato con il silicone a pistola calda, e si è incollato perfettamente . Non mi resta che testare il pezzo incollato in acqua,
sperando che tenga...
miosotis
 
Messaggi: 200
Iscritto il: ven mag 13, 2016 3:56 pm
Località: bassa padana nord ovest bologna. clima freddo umido d'inverno, caldo umido,d'estate

Re: laghetto low cost ; ossia a costo quasi ...zero

Messaggiodi ignorante » ven mar 17, 2017 9:24 pm

Occhio che incollare e sigillare sono due cose diverse. Potrebbe unire il telo e la toppa, ma continuare a perdere o cominciare a farlo dopo breve tempo. Che tipo di telo hai?
ignorante
 
Messaggi: 171
Iscritto il: dom gen 22, 2012 3:17 pm

Re: laghetto low cost ; ossia a costo quasi ...zero

Messaggiodi Cyn 59 » sab mar 18, 2017 7:35 am

Ragazza .... vatti a comprare un paio di ginocchiere di quelle che usano i piastrellisti. Sono quelle dure. Io ancora un po' e ci vado anche a letto. :lol: :lol: :lol: ;)
Cinzia
Avatar utente
Cyn 59
 
Messaggi: 10637
Iscritto il: lun ott 12, 2009 6:19 pm
Località: Bologna

Re: laghetto low cost ; ossia a costo quasi ...zero

Messaggiodi ignorante » sab mar 18, 2017 9:41 am

Coi piastrellisti o con le ginocchiere? Ogni tanto ci sono in offerta al lidl e la prossima volta mi sa che me le prendo.
ignorante
 
Messaggi: 171
Iscritto il: dom gen 22, 2012 3:17 pm

Re: laghetto low cost ; ossia a costo quasi ...zero

Messaggiodi Cyn 59 » sab mar 18, 2017 7:28 pm

Eccolo subito lui che fa il malizioso ........ :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:
Sono vecchiaaaaaaaaaaaaaa ... non mi guarda nessuno .... :P :P :P ;)
Cinzia
Avatar utente
Cyn 59
 
Messaggi: 10637
Iscritto il: lun ott 12, 2009 6:19 pm
Località: Bologna

Re: laghetto low cost ; ossia a costo quasi ...zero

Messaggiodi miosotis » gio mar 23, 2017 9:50 am

ok raga , buongiorno a tutti !
Ce l'ho fatta finalmente ad aggiustare il telo . Vi passo la piccola cronistoria fotografica , che non è paradisiaca come immagini di ninfee e loti in fiore , ma penso sia utile per altri "sfigatelli neofiti " come me (ammesso che ce ne siano) , che magari si trovano pure loro nelle stesse difficoltà e non hanno il coraggio di esporsi di fronte alle vostre perizie in tema di laghetti. Come ? dite che non ce ne sono? . Ci sono solo io?... Vabbè, allora vuol dire che loderete per il mio ingegno casereccio AH AH AH !!!

Individuato il micro pertugio dal quale migrava l'acqua. Lo vedete? ... Si vede? Quel puntino nero in mezzo .. No?..
Immagine

piu vicino allora, era di mezzo cm in tutto..

Immagine


però sarebbe diventato più grande in breve tempo perchè come si nota c'era un incisione ai lati .

ignorante ha scritto:Occhio che incollare e sigillare sono due cose diverse. Potrebbe unire il telo e la toppa, ma continuare a perdere o cominciare a farlo dopo breve tempo. Che tipo di telo hai?


Ho per prima cosa SIGILLATO il buco con un maxi goggiolone di silicone a caldo ,
poi ho INCOLLATO una mini toppa sul buco SIGILLATO con il gocciolone,
poi ho INCOLLATO una bella maxitoppa sulla minitoppa che ha SIGILLAto il gocciolone
Avendo ben cura di INCOLLARE tutta la superficie della maxitoppa con la superficie del telo interessata, e di SIGILLARE i bordi della toppa sul telo.

Immagine

ne ho messa anche una più piccola a lato perchè c'era un piccolo segno. di certo il mio vecchio telo in pvc non è della migliore qualità , visti anche gli anni passati in capanno in stato di abbandono . Dovrebbe funzionare così , almeno per un pò .
Sto riempendo il laghetto , pare tutto ok .
miosotis
 
Messaggi: 200
Iscritto il: ven mag 13, 2016 3:56 pm
Località: bassa padana nord ovest bologna. clima freddo umido d'inverno, caldo umido,d'estate

Re: laghetto low cost ; ossia a costo quasi ...zero

Messaggiodi Cyn 59 » gio mar 23, 2017 1:57 pm

Speremussssssssssssssssssssssssssssssssss che tutti questi maxi goccioloni, tengano. :D :D :D ;) Teniamo tutto incrociato. ;)
Cinzia
Avatar utente
Cyn 59
 
Messaggi: 10637
Iscritto il: lun ott 12, 2009 6:19 pm
Località: Bologna

Re: laghetto low cost ; ossia a costo quasi ...zero

Messaggiodi DiegoZenBonsai » gio mar 23, 2017 4:20 pm

miosotis ha scritto: ... ma penso sia utile per altri "sfigatelli neofiti " come me (ammesso che ce ne siano) , che magari si trovano pure loro nelle stesse difficoltà e non hanno il coraggio di esporsi di fronte alle vostre perizie in tema di laghetti. Come ? dite che non ce ne sono? . Ci sono solo io?... Vabbè, allora vuol dire che loderete per il mio ingegno casereccio AH AH AH !!!


.... Ci sono , ci sono !!?
Immagine
Diego
Avatar utente
DiegoZenBonsai
 
Messaggi: 44
Iscritto il: mer lug 08, 2015 10:29 am
Località: Altopiano di Asiago

PrecedenteProssimo

Torna a Creazione Laghetti

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

cron