botte di rovere tagliata

Consigli e richieste sulla creazione di laghetti e la loro gestione

Moderatore: Gianluca

botte di rovere tagliata

Messaggiodi spilloz80 » mer mag 17, 2017 3:37 pm

Sono un nuovo iscritto e avrei bisogno di qualche consiglio per il mio mastello di legno che ho apprestato a mini-laghetto.

Ho acquistato una botte di rovere tagliata per metterci qualche pianta acquatica e gambusie (per evitare che diventi un sito di nidificazione per le zanzare).
Il problema è che non ho impermeabilizzato le pareti poiché il venditore mi ha rassicurato sul fatto che non fosse necessario. Acqua, piante e gambusie sono nel laghetto da due settimane ma l'acqua ha un pessimo colore e anche l'odore non è dei migliori. Immagino che il tutto abbia bisogno di tempo perché si crei un certo equilibrio ma temo che il colore dell'acqua sia anche dovuto al contatto con il legno. Nello specifico l'acqua è molto torbida e sulla superficie si forma una patina oleosa. Per il momento cerco di sostituire l'acqua quanto più spesso possibile.

Nel mastello sono presenti due ninfee, un vaso di iris acquatico, Ceratophyllum e 10 gambusie.

Vorrei dunque chiedervi:

1) E' necessario impermeabilizzare il mastello al fine di renderlo inerte? Se sì con quale prodotto? Facendo una ricerca sul forum ho letto che qualcuno ha usato un prodotto che si chiama Unolastic, potrebbe andare?

2) Il colore e l'odore dell'acqua sono dovuti alla mancata impermeabilizzazione o è un fenomeno naturale del laghetto forse dovuto alla presenza di un eccesso di sostanze organiche?

3) Nel caso sopracitato posso aspettare l'autunno per disfarlo e impermeabilizzare visto che le ninfee sono prossime alla fioritura o è una cosa che va fatta subito?

Spero di essere stato sufficientemente chiaro.
Grazie a chi mi risponderà!
spilloz80
 
Messaggi: 1
Iscritto il: mar mag 16, 2017 7:35 am

Re: botte di rovere tagliata

Messaggiodi Cyn 59 » mer mag 17, 2017 7:45 pm

Ciao e benvenuto sul nostro super forum :P :P :P
Comincio io dicendoti qualcosa, ma spero che vengano presto in tuo aiuto anche gli altri.
In genere, si è sempre consigliato di impermeabilizzare il legno un po' perchè c'è il rischio di perdite e un po' anche per renderlo duraturo negli anni.
Esistono prodotti appositi di cui spero qualcuno ti faccia qualche nome, ma adesso che il legno è bagnato e impregnato, forse non è il caso d'intervenire.
Hai pensato di foderarlo internamente con un pezzo di nylon ??? Occorrerebbe escogitare un buon sistema per fermare il nylon in superficie, ma quello ti toglierebbe ogni problema.
Normalmente, l'acqua non puzza per cui, è probabile, che dipenda dall'insieme legno/piante/pesci/decomposizioni varie ....
Se decidessi di procedere, le piante le potresti spostare senza alcun problema per qualche giorno, in un altro contenitore.
Le gambusie, anche ..... tutto dipende dal posto che hai a disposizione per poter lavorare .... :roll: :roll: :roll:
Se non hai modo di procedere, lascia tutto così com'è e vediamo se la situazione migliora. ;)
Cinzia
Avatar utente
Cyn 59
 
Messaggi: 10771
Iscritto il: lun ott 12, 2009 6:19 pm
Località: Bologna

Re: botte di rovere tagliata

Messaggiodi chiara » gio mag 18, 2017 10:42 pm

Benvenuto! Anch'io penso che sia meglio rivestire il legno, potrebbe marcire e dare cattivo odore
Enjoy what you see on this Earth... it may have changed by tomorrow
Immagine
Avatar utente
chiara
 
Messaggi: 2434
Iscritto il: lun mar 08, 2010 10:04 pm
Località: Nord di Roma

Re: botte di rovere tagliata

Messaggiodi cristian » lun mag 22, 2017 9:15 pm

Secondo me dipende da come è stata immagazzinata la botte e se è stata usata per altri scopi potrebbe rilasciare quello che conteneva prima per la tenuta dell'acqua non ci dovrebbero essere problemi perché è studiata per prodotti alcolici per cui non marcisce
cristian
 
Messaggi: 85
Iscritto il: ven mar 12, 2010 4:01 pm
Località: prov di alessandria (litta parodi )

Re: botte di rovere tagliata

Messaggiodi Gianluca » ven giu 09, 2017 11:34 am

La botte dovrebbe venire pulita prima di utilizzarla, rimosso tutti i detriti che possono esserci da utilizzi precedenti.
Poi mettendo acqua il legno impregnato va a chiudere gli spazi e l'acqua non esce più.
Il fatto della puzza è probabilmente solo perché non è stata ben pulita prima di utilizzarla.
Non è necessario impermeabilizzarla.
Va solamente posizionata su mattoni o qualche rialzo per permettere l'areazione del fondo in quanto se non circola aria il fondo esterno va a marcire e quindi si rovina.
Avatar utente
Gianluca
Site Admin
 
Messaggi: 281
Iscritto il: ven ott 09, 2009 2:49 pm
Località: Feletto (TO)


Torna a Creazione Laghetti

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

cron