Piante per fondo vasca

Consigli e richieste sulla creazione di laghetti e la loro gestione

Moderatore: Gianluca

Piante per fondo vasca

Messaggiodi Elio1971 » gio mag 31, 2018 9:49 am

Ciao a tutti,
volevo chiedere un consiglio, ho una vasca rettangolare da circa 3000lt, ho messo piante ossigenanti (un po di steli di Egeria e di Ceratopyllum in 6 cestelli), 3 ninfee (in cestello e vasi di panno) , un paio di giacinti d'acqua (che il tempo balordo non sta lasciando crescere adeguatamente) e un paio di altre piante che sinceramente non ricordo come si chiamano. La struttura della vasca prevede dei gradini da un lato su cui ho posizionato le piante ad altezze variabili tra 30 e 50cm di profondità. Tutto sta crescendo come deve rispetto al meteo e già nella vasca la visibilità è aumentata notevolmente.

Il fondo della vasca è a circa 80-90cm e avrei voluto mettere qualche pianta che fitodepurante, ho tentato di mettere del bambù, ma ho l'impressione che la pianta non gradisca molto e temo che sia morta.
Avete dei suggerimenti su quali piante hanno caratteristiche adatte a stare a quelle profondità e che possano anche avere una parte emersa?

Nella vasca ci sono anche dei pesci rossi e delle carpe, un sistema di filtraggio ed è in pieno sole (le piante che dovrebbero un pò ombreggiarla sono ancora in progress).
Sono a Genova

Grazie a chi mi volesse dare 2 dritte

Elio

PS: quando arrivo a casa cerco di postare 2 foto
Elio1971
 
Messaggi: 18
Iscritto il: mer mag 06, 2015 1:13 pm
Località: GENOVA

Re: Piante per fondo vasca

Messaggiodi Enrico Baroni » gio mag 31, 2018 2:20 pm

Il Bambù mi sembra una pianta decisamente grossa per un laghetto così piccolo...
io opterei per la classica Phragmites Australis, la volgarissima Cannuccia di Palude, che trovi dappertutto, ottima pianta fitodepurante che arriva a crescere anche a 2 metri di profondità,
io la faccio crescere in vasche alte 80 cm per fare la Fitodepurazione del mio scarico fognario in baita, le vasche sono riempite di soli ciottoli e sabbione grossolano,
in un paio di anni la Cannuccia invade tutta la vasca.

Il consiglio, per mantenerla controllata è di usare dei vasi completamente traforati, riempiti di ghiaia grossolana, posizionati a poca altezza di acqua, ma comunque sommersi, farci crescere la Cannuccia e quando è sufficientemente grande affondarla alla massima profondità.

In questo modo potrai recuperare la pianta e potarla. Ce ne sarà molto bisogno!
Io sto a 1100 metri e qui da me, con la posizione in pieno sole, le piante arrivano anche a 2 metri di altezza, secondo me da te potrebbero diventare anche più grandi, ma dipenderà dai nutrienti presenti nel laghetto e da quanto "rovisteranno" sul fondo i pesci.
se al ghe né 'ca int... al ne ven ca fò
Avatar utente
Enrico Baroni
 
Messaggi: 58
Iscritto il: gio lug 10, 2014 1:46 pm
Località: Sondalo (Sondrio)

Re: Piante per fondo vasca

Messaggiodi Elio1971 » gio mag 31, 2018 4:07 pm

Grazie mille sei stato gentilissimo.
Il bambù mo avevo messo in vaso traforata con un mix di terra e sabbia di fiume, sul fondo non ho nulla.
cerco la cannuccia e la sostituisco al bambù seguendo il tuo consiglio sull'attendere a metterlo in fondo, se rimanessero non oltre i 2 metri sarebbe perfetto, se prendono ne piazzo un paio di altri vasi.

Grazie ancora
Elio1971
 
Messaggi: 18
Iscritto il: mer mag 06, 2015 1:13 pm
Località: GENOVA

Re: Piante per fondo vasca

Messaggiodi Cyn 59 » gio mag 31, 2018 6:58 pm

Puoi inserire anche qualche ninfea scegliendola fra le varietà che non hanno problemi a quella profondità. ;)
Sarà perchè sto invecchiando, ma mi sembrano un po' troppo invasive le cannette .... mi immagino il lavoraccio quando dovrai dividerle per contenerle .... :? :? :? prenderle fuori .... avranno radicato all'impazzata e quindi trascinerai fuori anche il limo .... mi viene già mal di schiena al solo pensiero .... poi magari la faccio più tragica io ehh ???? :roll: :roll: :roll: Ci saprai dire com'è andata .... ;) ;) ;)
Cinzia
Avatar utente
Cyn 59
 
Messaggi: 10844
Iscritto il: lun ott 12, 2009 6:19 pm
Località: Bologna

Re: Piante per fondo vasca

Messaggiodi Enrico Baroni » gio mag 31, 2018 9:28 pm

E' decisamente vero, la Cannuccia è molto invasiva, ogni anno andrà fatta un po' di pulizia,
tuttavia resta sempre una delle migliori piante fitodepuranti e tra i suoi steli trovano rifugio un sacco di animaletti, come girini, ma anche avannotti di pesci, che spesso vengono divorati dai pesci rossi quando questi raggiungono una certa dimensione.

Sicuramente una Ninfea anche rustica farà il suo bellissimo effetto, infinitamente migliore della Cannuccia, quando comincia a fiorire è davvero bella,
ma se lo scopo è soprattutto la fitodepurazione penso sia una delle scelte migliori,
altrimenti bisognerà tentare con qualche pianta ossigenante sommersa, tipo il ceratophillum, ma è invasivo pure questo, e forse anche più difficile da controllare.

Tutto dipende dalle priorità che si vogliono raggiungere... fitodepurazione, aspetto estetico, rifugi per animaletti, ossigenazione, ombreggiamento dell'acqua...

io le metterei tutte!! :shock:
se al ghe né 'ca int... al ne ven ca fò
Avatar utente
Enrico Baroni
 
Messaggi: 58
Iscritto il: gio lug 10, 2014 1:46 pm
Località: Sondalo (Sondrio)

Re: Piante per fondo vasca

Messaggiodi Cyn 59 » ven giu 01, 2018 10:32 am

:lol: :lol: :lol: :lol: :lol: è VERO ..... senza che te ne accorgi, ti prendono la mano e ti ritrovi come me, ad essere invaso da piante .... :lol: :lol: :lol: ;)
Cinzia
Avatar utente
Cyn 59
 
Messaggi: 10844
Iscritto il: lun ott 12, 2009 6:19 pm
Località: Bologna

Re: Piante per fondo vasca

Messaggiodi chiara » mar giu 05, 2018 7:24 am

Ma se , giustamente, ti butti sulla fitidepurazione, il sistema di filtraggio non serve ed ottieni uno stagno naturale
Enjoy what you see on this Earth... it may have changed by tomorrow
Immagine
Avatar utente
chiara
 
Messaggi: 2438
Iscritto il: lun mar 08, 2010 10:04 pm
Località: Nord di Roma

Re: Piante per fondo vasca

Messaggiodi Elio1971 » ven giu 15, 2018 2:29 pm

Grazie mille Cyn e Chiara,

lo scopo è un mix di tutto, dallo "scientifico" all'estetico fino al fighissimo ecosistema che si crea con un pond.
due anni fa avevo interrato una vaschetta (800 lt scarsi) in terra con un po di ceratophyllum e dell'elodea, una ninfea e un po di piantine fitodepuranti sui bordi e nel giro di poco ci giravano intorno libellule, ranocchie e un sacco di bestie strane, l'acqua era limpidissima (avevo un alberello che lo teneva in ombra) e le bambine erano contentissime e i pesci direi pure (gambusie e 2 rossi e 2 carpette) visto che si sono moltiplicati ...poi ho scoperto che l'acqua era poca per i pesci e ho deciso di attrezzare una vecchia vasca dell'acqua piovana e trasferirci tutto dentro, purtroppo un l'inesperienza mi ha portato a fare un po di belinate .. tipo mettere tutti i pesci temporaneamente in un acquario dove più di 30 gambusie hanno purtroppo avuto la peggio in una sola notte .... fortunatamente ne avevo lasciate una decina in una carriola con le piante e sono riuscito a salvare qualcosa.

Ora la vasca che ho è in pieno sole, questo mi aumenta le difficoltà per tenere l'acqua pulita quindi vorrei mettere piante che lavorino duro per ossigenare, fitodepurare e togliere alghe.
Per ora ho (tutto in vasi) ceratophyllum e Elodea che stanno crescendo di brutto, 3 ninfee, un giacinto d'acqua, che però non si sta granchè allargando, e ho messo alcune piante che dovevano fare un po di decoro, ma sono stecchite.
Ho ordinato del papiro (ho 3 grossi vasi forati, proverò a metterlo li), un iris, una sagitaria e un acorus. Le piante piacciono ai pesci e pure a me :-)

Quest'inverno ho anche fatto un esperimento carinissimo, ho messo un veccho acquario nella vasca, l'ho rovesciato e sollevato bloccandolo a filo d'acqua con un sostegno. L'effetto era di avere la vasca sopraelevata sul filo dell'acqua, i pesci gradivano di brutto perché grandi e piccoli stavano tutti li dentro sto acquarietto da 50 lt nonostante una vasca da 3500 lt a disposizione (forse per la luce o perché rimaneva più calda l'acqua col sole). Ovviamente con l'arrivo del caldo non è più cosi bello perché si intorbidisce l'acqua e di conseguenza le pareti dell'acquario.

I figli mi remano contro, ma appena posso posto un po di foto, cosi potete darmi degli altri suggerimenti se vi va.

grazie ancora
Elio
Elio1971
 
Messaggi: 18
Iscritto il: mer mag 06, 2015 1:13 pm
Località: GENOVA

Re: Piante per fondo vasca

Messaggiodi Cyn 59 » lun giu 18, 2018 9:40 am

Se il Giacinto fa un po' di storie, probabilmente non trova nutrimento di suo gradimento. Mettilo in modo che abbia sotto, un vaso con della terra concimata poi affondaci un po' le radici (ovviamente, lascialo galleggiare come prima ) Vedrai che in qualche giorno, il colore diventa più intenso e comincia a riprodursi ... ;) ;) ;)
Cinzia
Avatar utente
Cyn 59
 
Messaggi: 10844
Iscritto il: lun ott 12, 2009 6:19 pm
Località: Bologna

Re: Piante per fondo vasca

Messaggiodi Elio1971 » ven giu 22, 2018 9:55 am

Ecco 2 foto del mio laghetto, l'ultima è l'esperimento con l'acquario capovolto che i pesci sembrano gradire un sacco.
Il Giacinto ha cominciato ad allargarsi con l'arrivo del caldo... Il tempo balordo non piace nemmeno a lui :D

Immagine
Immagine
Immagine
Elio1971
 
Messaggi: 18
Iscritto il: mer mag 06, 2015 1:13 pm
Località: GENOVA

Prossimo

Torna a Creazione Laghetti

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

cron