idee confuse

Consigli e richieste sulla creazione di laghetti e la loro gestione

Moderatore: Gianluca

idee confuse

Messaggiodi Daniela » mer ott 13, 2010 8:18 pm

Ciao a tutti, sono Daniela una nuova iscritta. Ho tante idee ma vorrei esporvele per capire se sono sulla buona strada o se già sono in errore.... Vorrei fare un laghetto nel mio giardino di circa mt 6 x mt 4, con una forma allungata e smussata negli angoli. Vorrei dare tre pendenze, la prima di 15 cm, la seconda di 40 cm e l'ultima di 80 cm. Vorrei dare priorità alla vegetazione ma sicuramente non mancherà qualche pesciolino. Vorrei utilizzare un telo in pvc e qui già ho i primi dubbi.........il colore? Ho visto in internet le varie scelte ma non riesco a decidere perchè escluderei il telo azzurro ma mi verrebbe da escludere anche quelli neri e marroni quindi promuoverei il telo verde o grigio; voi cosa mi consigliate? Premetto che a me piacerebbe avere un'acqua limpida come i laghetti di montagna e non quelli stagnanti. E poi, quanto dovrebbe essere spesso? E' necessario anche un ulteriore telo tra la terra e quello in pvc? E necessaria una rete anti roditori per evitare che qualche talpa di passaggio voglia farsi un bagnetto?
Per il momento mi fermo qui................grazie a tutti, ciao
Avatar utente
Daniela
 
Messaggi: 2090
Iscritto il: lun ott 04, 2010 6:01 pm
Località: To

Re: idee confuse

Messaggiodi francy » gio ott 14, 2010 6:47 am

ciao Daniela e benvenuta in questo forum.
Andiamo per ordine :
- la lunghezza e larghezza del laghetto vanno benissimo così anche le tre altezze
15 cm. ninfee nane o tropicali e qualche palustre in vaso
30 cm. ninfee medio/ piccole
80 cm. qualche ninfee molto grande, ma è una profondità che va benissimo per riparare evenuali pesci rossi o koi in inverno

-telo in Pvc più è spesso meglio è, il nero e quello da preferire ra i vari colori, fa risaltare al meglio sia i colori delle ninfee che dei pesci

- tra la terra e telo si mette uno strato di tessuto tipo feltrone, e sul fondo della sabbia (sempre sotto il telo)

-NON serveno reti di nessun tipo contro le talpe, personalmente ho avuto una talpa che mi ha cosrso sotto il bordo del telo e non ha bucato nulla

- se vuoi un'acqua limpida e cristallina come i laghetti di monagna allora inizia a pensare a filri, pre filtri, lampade uvc, pompe, dreni e skimmer
Siamo tutti alla ricerca di qualcosa, e quando l'abbiamo trovata, cerchiamo qualcos'altro.
Avatar utente
francy
 
Messaggi: 1586
Iscritto il: lun ott 12, 2009 7:21 pm
Località: PN - Friuli -

Re: idee confuse

Messaggiodi Cyn 59 » gio ott 14, 2010 7:33 am

Ciao Daniela benvenuta sul nostro super forum :P
Ti chiami come mia figlia, quindi fai onore al nome che porti, costruendo un super laghetto .... :lol: :lol: :lol: ;)
Mi pare che tu sia sulla buona strada, per cui, ...... Buon lavorooooooo ;) 8-)
Cinzia
Avatar utente
Cyn 59
 
Messaggi: 10677
Iscritto il: lun ott 12, 2009 6:19 pm
Località: Bologna

Re: idee confuse

Messaggiodi Daniela » gio ott 14, 2010 8:46 pm

Giusto per togliermi ogni dubbio: se il fondo è nero l'acqua sembra non pulita...........mi spiego meglio: se io vado al mare dove il fondo è chiaro(tipo Sardegna per intenderci) l'acqua ha un sacco di meravigliosi riflessi mentre se vado dove il fondo è scuro(tipo isola di vulcano) l'acqua per pulita che sia non rende.........quindi mi chiedo come possa risaltare un fondo scuro.........però dite tutti così quindi io mi fido ma non riesco ad immaginare perchè dal vivo non ho mai visto dei laghetti! In ogni caso ho visto i teli della verdemax di diverse metrature ed anche su misura; vanno bene o avete altri modelli da consigliarmi? Per le pompe, filtri e piante.........alla prossima puntata! D'altra parte ho tutto l'inverno per tenervi occupati!!!!!
Ciao a tutti! :D
Avatar utente
Daniela
 
Messaggi: 2090
Iscritto il: lun ott 04, 2010 6:01 pm
Località: To

Re: idee confuse

Messaggiodi x5494 » gio ott 14, 2010 10:41 pm

Quando ho fatto il laghetto io diversi anni fa, ho pensato pure io la stessa cosa. Perché non fare un bel colore celeste invece che nero? ed infatti è bellissimo. Ma ora mi rendo conto che è inutile. Il laghetto forma su ogni superficie una patina naturale di alghe che ricoprono ogni colore. Inoltre sul fondo ci sarà sempre un piccolo strato di limo. In poche parole diventerà nero comunque.
Per i teli io non ho esperienza perché ho il laghetto in cemento. Sentiamo Cyn che invece ha più di un laghetto fatto in telo.
Prima di pensare al filtro invece, devi interrogarti sulla fauna che vorrai ospitare nel tuo laghetto. Se saranno pesci, che tipo, e quanti.
Nel caso tu decida di non allevare pesci (perché di questo si tratta in quanto si riprodurranno a dismisura), tieni conto che il filtro non servirà. E al di la delle spese, avrai sicuramente meno rogne per quanto riguarda la manutenzione, controlli periodici sui valori dell'acqua, ecc.
C'è anche chi butta qualche pesce rosso e se ne frega di tutto. Ma personalmente te lo sconsiglio per diverse ragioni che non sto ad indicare.
Cliccate sul mio banner dei valori per info sul mio laghetto!
Immagine
Avatar utente
x5494
 
Messaggi: 1625
Iscritto il: mar ott 13, 2009 6:55 pm
Località: Prov. di Pisa

Re: idee confuse

Messaggiodi Cyn 59 » ven ott 15, 2010 6:26 am

Anch'io nei miei sogni di laghetto me lo immaginavo col fondo d'un azzurro meraviglioso ..... :roll:
Adesso però, sono assolutamente pro NERO NERO NERO . :mrgreen:
Tieni presente, che come ti ha già detto Enrico, sul fondo si depositano schifezzuole varie anche se non hai pesci. Per cui, quel bel azzurro, che speri di intravedere fra le foglie di ninfee, in poco tempo sparisce.
Ti dirò di più ..... a me, da molto più fastidio vedere pezzettini di telo azzurro che si intravedono qua e là ..... soprattutto sul bordo, che è la parte un po' più difficile da nascondere. :geek:
Dai retta a noi ..... fallo nero .... l'azzurro è un'esclusiva delle piscine ;)
Cinzia
Avatar utente
Cyn 59
 
Messaggi: 10677
Iscritto il: lun ott 12, 2009 6:19 pm
Località: Bologna

Re: idee confuse

Messaggiodi francy » ven ott 15, 2010 7:50 pm

al mare dove il fondo è chiaro(tipo Sardegna per intenderci) l'acqua ha un sacco di meravigliosi riflessi mentre se vado dove il fondo è scuro(tipo isola di vulcano) l'acqua per pulita che sia non rende.........quindi mi chiedo come possa risaltare un fondo scuro..........


in questo modo :P :P :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Immagine

Immagine

Immagine
Siamo tutti alla ricerca di qualcosa, e quando l'abbiamo trovata, cerchiamo qualcos'altro.
Avatar utente
francy
 
Messaggi: 1586
Iscritto il: lun ott 12, 2009 7:21 pm
Località: PN - Friuli -

Re: idee confuse

Messaggiodi Cyn 59 » sab ott 16, 2010 8:00 am

Accidenti francyyyyyy ..... rimango sempre sconvolta quando vedo le tue carpozze :shock: :o :shock: :o
Scusa ma non dirmi che ti manca quella tutta bianca, col cappellino rosso in testa ......... :? :roll:
GRAVISSSSSSIMOOOOOO ......... vediamo di provvedere al più presto ....... :mrgreen: 8-)
Cinzia
Avatar utente
Cyn 59
 
Messaggi: 10677
Iscritto il: lun ott 12, 2009 6:19 pm
Località: Bologna

Re: idee confuse

Messaggiodi Daniela » sab ott 16, 2010 1:50 pm

Ok, mi avete convinto! Telo rigorosamente nero! Avrei optato per quello in EPDM della Firestone, qualcuno di voi ne ha fatto uso o lo conosce?
Ora quindi passiamo al prossimo quesito: quando rivestiro' il fondo del laghetto e le pareti cerchero' il piu' possibile di eliminare le pieghe nel momento in cui subentrerà l'acqua, giusto? Penso di aiutarmi con dei mattoni o pietre nelle varie pendenze ma poi le posso togliere? Quanto dovranno misurare gli strati piani tra le pendenze, bastano 20 o 30 cm per contenere i vari vasi? Ancora una cosa: posso posizionare anche i vasi nella pofondità max? Se sì come faccio in futuro ad accedervi nel caso dovessi fare della manutenzione o semplicemente delle potature?
Per il momento mi fermo............. :lol:
La prossima volta vi chiederò molte altre cose inerenti alla flora ed alla fauna' che vorrei inserire. Grazie e ciao
P.S: Complimenti per le foto bellissime!
Avatar utente
Daniela
 
Messaggi: 2090
Iscritto il: lun ott 04, 2010 6:01 pm
Località: To

Re: idee confuse

Messaggiodi francy » sab ott 16, 2010 3:57 pm

Scusa ma non dirmi che ti manca quella tutta bianca, col cappellino rosso in testa ......... :? :roll:
GRAVISSSSSSIMOOOOOO ......... vediamo di provvedere al più presto .......


credevi di prendermi in castagna.... vero Cyn
Immagine


Avrei optato per quello in EPDM della Firestone,


uno dei migliori teli che esistono in commercio, sembrano quasi di gomma, e una vola che si mettono giù lasciano pochissime pieghe,
ma uno dei segreti per stendere e far prendere al meglio al telo la forma del laghetto e farlo durante l'estate,
con il sole cocente il telo si modella meglio
Siamo tutti alla ricerca di qualcosa, e quando l'abbiamo trovata, cerchiamo qualcos'altro.
Avatar utente
francy
 
Messaggi: 1586
Iscritto il: lun ott 12, 2009 7:21 pm
Località: PN - Friuli -

Prossimo

Torna a Creazione Laghetti

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 3 ospiti