Notonectidae

Informazioni e richieste per ogni tipo di animale da laghetto.

Moderatore: Gianluca

Re: Notonectidae

Messaggiodi chiara » ven set 13, 2013 1:04 pm

Ecco, ti riporto qui un intervento di Ripepi che a me è parso molto convincente:

""""""""""""ciao ragazzi, grazie del bentornato
"beh mi fate iniziare nel forum facendo sempre la parte del rompiballe... o forse non ho mai smesso ! e mo rieccomi a rompere...

"""Prima di poter dire quanto è bello un laghetto con carpe, rane, insetti... bisogna prima aver visto un vero stagno equilibrato. Perchè se nonostante la presenza dei pesci altri animaletti cercano comunque di venire nel laghetto... non è perchè il laghetto è confortevole ma perchè in giro scarseggiano ambienti sani. Sopravvivere è diverso da vivere Vedere una solitaria notonetta, un paio di libellule e un paio di rane, non fa molto ambiente sano
Noi in Italia arriviamo sempre dopo, gli altri paesi si burlano della nostra noncultura riguardo all'ambiente, dire che il pesce rosso è pericoloso per l'ambiente in italia fa ridere, negli altri paesi esisono leggi in proposito. Diverse volte mi hanno chiamato per eliminare ciprinidi nei laghetti naturali e artificiali per far sì che animali a cui diamo poca importanza sopravvivano.

"""""Perchè attenzione, si parla davvero di sopravvivenza... non si pensa che un laghetto possa essere davvero utile, e invece e così. Siamo i soliti egoisti e diciamo "chi se ne importa, cosa vuoi che faccia un laghetto in giardino, ce ne sono tanti in giro in natura", eppure sfido chiunque ad aver trovato un laghetto naturale, senza che l'uomo abbia messo pesi ecc. Con l'urbanizzazione selvaggia sapete come fanno molti insetti a sopravvivere negli ettari ci città ? grazie ai vasi di fiori sui balconi...
""""Ampliate questo concetto al vostro giardino, al vostro laghetto...

""""""Ma sì... io cerco nel mio piccolo di far avere un ottica diversa, il mondo nessuno lo cambia, la mentalità di un italiano medio fa sì che l'animale grande e colorato è più importante e meritevole di sopravvivere di quello piccolo e brutto, il mondo lo si vorrà cambiare quando ormai nulla è più recuperabile, e quest ottica è riscontrabile anche nelle piccolissime cose. ma ogni tanto è bello credere di poter fare qualcosa e dire quello che si ha imparato.Ripepi_Giuseppe """""""""""""
Enjoy what you see on this Earth... it may have changed by tomorrow
Immagine
Avatar utente
chiara
 
Messaggi: 2412
Iscritto il: lun mar 08, 2010 10:04 pm
Località: Nord di Roma

Re: Notonectidae

Messaggiodi Cece » ven set 13, 2013 2:27 pm

Credo che però la libellula sia migliore per quanto riguarda la cattura di zanzare adulte .. caccia in acqua e caccia in aria , mentre la nottonetta caccia principalmente larve in acqua e poi se capita qualche zanzara che si appoggia ..

Io cmq ho diverse vasche/laghetti più o meno grandi e al limite separo , e in una di queste vasche mi sono nate le nottonette .. in un altra ho le larve di http://it.wikipedia.org/wiki/Stratiomyidae che sono ancora più brutte .. :mrgreen:

Un altra considerazione e che dalle mie parti e molto più raro vedere libellule che vedere nottonette per quello anche io tenderei a preferire le seconde ..
Avatar utente
Cece
 
Messaggi: 580
Iscritto il: gio nov 26, 2009 11:47 pm

Re: Notonectidae

Messaggiodi michele.lorandi » dom set 15, 2013 1:58 pm

per le gambusie io non le ho messe...proprio perchè s sa che si riproducono tanto.
per i pesci non vedo il problema se sono troppi per i miei gusti li eliminerò senza problemi.
non vedo tutto questo problema
michele.lorandi
 
Messaggi: 172
Iscritto il: mer ago 29, 2012 3:10 pm
Località: nuvolera,brescia

Precedente

Torna a Altri animali da laghetto

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron