Anax imperator

Informazioni e richieste su libellule e damigelle.

Moderatore: Gianluca

Anax imperator

Messaggiodi pantaleo » mar dic 28, 2010 11:22 pm

Famiglia: Aeshnidae

nome: Anax imperator

periodo di volo: da metà Aprile a Settembre/Ottobre

Habitat: Acque stagnanti spesso di buona dimensione.

distribuzione: comune in tutta Europa (escluse le parti più settentrinali) ed in nord Africa.

E' la libellula più grande d'Europa ed è la vera dominatrice (almeno per quanto riguarda le libellule) delle zone umide. Ha un comportamento aggressivo verso le altre specie (di cui spesso si nutre) e non sono rari neanche episodi di cannibalismo, soprattutto dove sono in sovranumero. Sarà difficile vederla volare sopra ai nostri laghetti a meno che non siano di dimensioni importanti e con buona copertura vegetativa. Il discorso cambia per la deposizione dove bastano pochi metri cubi d'acqua per ammirare qualche femmina che si ferma presso le nostre "pozze".

Difficoltà per la fotografia: difficile (è una libellula che si posa pochissimo)

Femmina in deposizione:
Immagine

Prima fase dello sfarfallamento presso il mio laghettino:
Immagine

Fase più avanzata dello sfarfallamento:
Immagine

Caratteri distintivi:
La femmina presenta una certa variabilità ed in questo caso presenta alcuni colori che sono caratteristici del maschio: gli occhi sono generlmente sul verde oliva in questo caso sono sull'azzurro (come il maschio). Anche l'addome generalmente è verde mentre in questo caso è sull'azzurro (come il maschio)
Immagine

Ciao Francesco :)
pantaleo
 
Messaggi: 51
Iscritto il: lun set 20, 2010 11:49 pm

Re: Anax imperator

Messaggiodi ANTERIORECHIUSO » mer dic 29, 2010 5:54 pm

Ecco l'elicotterone!

Sempre graditissimi i tuoi post, complimenti
Avatar utente
ANTERIORECHIUSO
 
Messaggi: 306
Iscritto il: lun ott 12, 2009 7:13 pm
Località: Osasio (TO)

Re: Anax imperator

Messaggiodi Cyn 59 » mer dic 29, 2010 6:28 pm

Questa meraviglia, gironzola anche da me :P
Ma vorrei sapere : La muta avviene di notte ??? :roll: :? non sono mai riuscita a vederla .... :? :?
Cinzia
Avatar utente
Cyn 59
 
Messaggi: 10773
Iscritto il: lun ott 12, 2009 6:19 pm
Località: Bologna

Re: Anax imperator

Messaggiodi pantaleo » mer dic 29, 2010 8:51 pm

Ciao e grazie ad Anteriorechiuso e Cyn59.

L'Anax imperator, per quello che ho potuto notare io nel mio laghettino, difficilmente la vedremo volare sul nostro laghetto perchè, essendo una grande volatrice, ha bisogno di grandi spazi: zone palustri, laghetti di almeno una quindicina di metri di estensione etc.
Però non credo sia difficile vedere la femmina anche due o tre volte l'anno che si ferma per deporre . La libellula arriva si ferma, fa qualche girettino, si posa per deporre e generalmente nel giro di qualche minuto se ne va per non ritornare.
Ovviamente io non sto sempre a guardare il laghetto se arriva qualche libellula a deporre ma, avendo il laghetto proprio davanti casa, ogni volta che esco o entro se c'è un'anax che vola è difficile che non la noti..
A casa mia le deposizioni sono avvenute durante il periodo di Agosto/settembre.
Le larve passano l'autunno e l'inverno nell'acqua e diventano piuttosto grosse diciamo anche cinque centimetri. Hanno dei movimenti nell'acqua piuttosto veloci perchè addottano un sistema veramente efficace: il loro addome si gonfia d'acqua espellendola poi velocemente ottenendo una spinta considerevole. In genere sono molto aggressive ed instancabili predatrici ma, nei giorni prima dello sfarfallamento, diventano ancora più fameliche ed aggressive. Poi, quando sono molto vicine allo sfarfallamento, (un giorno o due prima) cominciano a disinteressarsi di tutto ciò che gli avviene attorno ed a stazionare nei pressi della superficie in attesa dello sfarfallamento che avviene generalmente dalla fine di Aprile ai primi di Giugno.
Questo evento (cosi mi è stato detto anche da uno dei più grossi esperti di libellule italiani) non è influenzato dalle condizioni meteo. Quando sentono che è arrivato il momento non c'è niente che le trattenga: escono si arrampicano su qualche stelo e cominciano lo sfarfallamento.
Lo sfarfallamento è un'operazione delicatissima e le percentuali di insuccesso sono piuttosto elevate: temporali prolungati per esempio possono influire sulla corretta distensione ed asciugamento delle ali compromettendo nel nascere la vita dell'adulto. Poi ci sono predatori ed anche forti colpi di vento possono mandare all'aria tutto.
A casa mia lo sfarfallamento dell'Anax imperator è sempre avvenuto la notte, ed una volta completato, se ne stanno ferme ad asciugarsi le ali; durante le prime ore del mattino se ne volano via.
Ogni anno, guardando le exuvie vuote che rimangono attaccate agli steli delle piante, posso dire che dal mio laghetto sfarfallano circa una ventina di Anax imperator.

Ciao Francesco :)
pantaleo
 
Messaggi: 51
Iscritto il: lun set 20, 2010 11:49 pm

Re: Anax imperator

Messaggiodi leopoldini » mar mar 15, 2011 5:49 pm

le tue foto sono stupende, hai qualche album anche su faceebok?
Avatar utente
leopoldini
 
Messaggi: 1208
Iscritto il: mar ott 13, 2009 8:23 pm
Località: artegna (udine)

Re: Anax imperator

Messaggiodi pantaleo » mar mar 22, 2011 7:37 pm

Ciao e grazie!

No! ancora non ho un album e su facebook per il momento ho messo solamente foto di uccelli.

Ma se vi piacciono continuo perchè ne ho altre e quest'anno cercherò di coprire i buchi delle varie specie.

Ciao Francesco :)

P.s. se volete approfondire l'argomento vi consiglio di dare un occhio qui:

http://www.naturamediterraneo.com/forum ... RUM_ID=114
pantaleo
 
Messaggi: 51
Iscritto il: lun set 20, 2010 11:49 pm

Re: Anax imperator

Messaggiodi leopoldini » mar mar 22, 2011 9:01 pm

dove posso vederle?
Avatar utente
leopoldini
 
Messaggi: 1208
Iscritto il: mar ott 13, 2009 8:23 pm
Località: artegna (udine)


Torna a Libellule e damigelle

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron