come si attiva un filtro?

Consigli e richieste sugli accessori ed attrezzature consigliati per i vostri laghetti

Moderatore: Gianluca

come si attiva un filtro?

Messaggiodi elish » sab apr 10, 2010 8:11 pm

oggi mi son fatta un regalo
Immagine

domani lo installerò
la mia domanda è
devo farlo girare a vuoto per un mese perchè si attivi la filtrazione bio-chimica?
dentro ha una grande spugna e dell'argilla espansa
nessun cannolicchio o biobals
Avatar utente
elish
 
Messaggi: 269
Iscritto il: lun ott 12, 2009 8:02 pm
Località: bologna

Re: come si attiva un filtro?

Messaggiodi Alatar » sab apr 10, 2010 9:57 pm

il laghetto tanto lo hai già no?
attaccacelo pure subito e butta dentro al filtro metà dose di batteri liquidi e l'altra metà spargila sulla superficie del laghetto
se hai lampade uv tienile spente per due o tre giorni
Giacomo
Avatar utente
Alatar
 
Messaggi: 307
Iscritto il: lun ott 12, 2009 8:55 pm
Località: Sarzana (SP)

Re: come si attiva un filtro?

Messaggiodi elish » dom apr 11, 2010 8:27 am

quindi vado in un negozio di acquariologia e chiedo dei batteri liquidi
quanti? vanno in proporzione al litraggio?
bhe domani è la prima cosa che faccio
ovviamente oggi volevo azionare tutto e indovinate? piove grrr :twisted:
grazie alatar
Avatar utente
elish
 
Messaggi: 269
Iscritto il: lun ott 12, 2009 8:02 pm
Località: bologna

Re: come si attiva un filtro?

Messaggiodi x5494 » dom apr 11, 2010 9:10 am

non lo dire a me, oggi 5 gradi vento, acqua. Una giornata al 100% invernale. Stagione bizzarra veramente :shock:

Ma non avevi già un filtro? forse avevo capito male...
Cliccate sul mio banner dei valori per info sul mio laghetto!
Immagine
Avatar utente
x5494
 
Messaggi: 1625
Iscritto il: mar ott 13, 2009 6:55 pm
Località: Prov. di Pisa

Re: come si attiva un filtro?

Messaggiodi francy » lun apr 12, 2010 7:59 am

scusa elish,( giusto per criticare :mrgreen: ) ma con tutti i filtri che ci sono in giro propio quello dovevevi comprare?
se non lo pulisci tutti i giorni, anche due volte al giorno, si intasa subito ed esce l'acqua da sopra il coperchio, e senza accorgetene ti svuota il laghetto
L'avevo anch'io, l'ho usato si e no un mese abbinato ad un'altro filtro a pressione, ma invece di risolvermi e allegerirmi il lavoro mi ha dato solo problemi,
quindi rinscatolato è finito in cantina (soldi buttati :evil: ) e ho preso il filro professionale a camere che ho da due anni.
Siamo tutti alla ricerca di qualcosa, e quando l'abbiamo trovata, cerchiamo qualcos'altro.
Avatar utente
francy
 
Messaggi: 1602
Iscritto il: lun ott 12, 2009 7:21 pm
Località: PN - Friuli -

Re: come si attiva un filtro?

Messaggiodi elish » lun apr 12, 2010 8:24 am

uuh che bella notizaaaaa

adesso svengo
come mai ti vuotava il laghetto?forse la pompa non era abbastanza potente?
risvengo
non mi dire così mi metto a piangere
come fa a intasarsi?
per il momento va benissimo
sconforto
:| :| :| :|
ecco dovremmo fare una sezione in cui scrivere gli aquisti da non fare assolutamente
Avatar utente
elish
 
Messaggi: 269
Iscritto il: lun ott 12, 2009 8:02 pm
Località: bologna

Re: come si attiva un filtro?

Messaggiodi elish » lun apr 12, 2010 8:25 am

x5 avevo già un filtro ma era piccoletto per i litri che avevo pensavo che prendendone uno ENORME mi risolvesse il problema
risvengo :? :? :? :?
Avatar utente
elish
 
Messaggi: 269
Iscritto il: lun ott 12, 2009 8:02 pm
Località: bologna

Re: come si attiva un filtro?

Messaggiodi x5494 » lun apr 12, 2010 9:04 am

francy ha scritto:scusa elish,( giusto per criticare :mrgreen: ) ma con tutti i filtri che ci sono in giro propio quello dovevevi comprare?
se non lo pulisci tutti i giorni, anche due volte al giorno, si intasa subito ed esce l'acqua da sopra il coperchio, e senza accorgetene ti svuota il laghetto
L'avevo anch'io, l'ho usato si e no un mese abbinato ad un'altro filtro a pressione, ma invece di risolvermi e allegerirmi il lavoro mi ha dato solo problemi,
quindi rinscatolato è finito in cantina (soldi buttati :evil: ) e ho preso il filro professionale a camere che ho da due anni.


Anche questo è uno di quelli da evitare oppure si avvicina a qualcosa di decente?
http://cgi.ebay.it/FILTRO-LAGHETTO-UVC- ... 439e38df40

Oppure questo ancora meglio
http://cgi.ebay.it/ws/eBayISAPI.dll?Vie ... 0413346084

Non ho nessuna intensione di mettere un filtro, però su queste cose sono sempre stato curioso. Uno che ha un laghetto di 10.000 litri con carpe koi, butta soltanto dei soldi acquistato queste cose?
Più che altro, se ogni giorno bisogna intervenire perché si intasano è decisamente sconcertante. Più volentieri terrei l'acqua verde.
Cliccate sul mio banner dei valori per info sul mio laghetto!
Immagine
Avatar utente
x5494
 
Messaggi: 1625
Iscritto il: mar ott 13, 2009 6:55 pm
Località: Prov. di Pisa

Re: come si attiva un filtro?

Messaggiodi francy » lun apr 12, 2010 10:09 am

x Elish,
questo filtro lo usavo nel laghettone grande delle koi., ed il tutto esteticamente e scenograficamene era diverso da adesso.
Il ruscello era al posto della cascata per capirci,, ed il il filtro a scatola esterno era monte di questo ruscello, alimentato con una sua pompa, ( ne ho due di pompe nel laghettone)
la spugna e il materiale filtrante si intasavano subito e l'acqua invece di uscire dai due tubicini davanti del filtro praticamente usciava dal coperchio, ma non ho mai svuotato il laghetto, perchè avevo messo telo tutt'intorno al filtro, in modo tale che ogni perdita d'acqua tornasse nel laghetto tramite ruscello, ma il dover in piena estate pulirlo ogni giorno per evitare questo problema era una vera scocciatura.

X Enrico,
io di filtri pressurizzati ( tipo quelli in foto) ne ho due, uno x il laghetto davanti casa un askoll Pressure flo 2500 della Askoll che lavora da 6 anni, e uno nel laghetto delle tarta pressure flo 12000 sempre Askoll e mi trovo bene in questi due laghetti, abbastanza semplici e veloci da pulire una volta al mese circa.
Il pressure flo 12000, all'inizio l'avevamo preso per il laghettone da 11.000 lt. (consigliato da chi vende filtri ma non ci capisce un tubo in laghetti di grandi dimensioni), e per il nostro era sottodimensionato, e con la pompa troppo potente si schiacciavano le spugne al suo interno, (non riuscendo a pulirle con gli apposii strizza/gratta spugne, si doveva ogni volta aprire il coperchio e lavare le spugne a mano soto il rubinetto) dopo un hanno da incubo e la spesa per quello di elish, decidemmo di cambiare completamente genere, felici di tale scelta, incavolati per i soldi buttati, anche perchè non costano poco, ma per fortuna uno l'abbiamo recuperato con il laghetto delle tarta dove fà egreggiamente il suo lavoro, l'altro coninua stazionare in cantina

Quelli che tu hai linkato non so come siano , può darsi migliori dei miei o peggiori chissà, ci vorrebbe qualcuno che li abbia provati,
quelli che vanno benissimo, occupano poco spazio e se non sbaglio anche Alatar ha qualcosa del genere, sono i filri a pressione a perline

http://www.koi-italia.com/filtri_a_perline.html
http://www.koi-garden.it/4-5i.html

naturalmente costano una ticchia in più di quelli che ha linkato Enrico -x 5494- ;)
Siamo tutti alla ricerca di qualcosa, e quando l'abbiamo trovata, cerchiamo qualcos'altro.
Avatar utente
francy
 
Messaggi: 1602
Iscritto il: lun ott 12, 2009 7:21 pm
Località: PN - Friuli -

Re: come si attiva un filtro?

Messaggiodi elish » lun apr 12, 2010 1:20 pm

io ho un laghetto minuscolo
davvero piccolissimo
del resto il giardino è piccoletto, per quanto ci sogni su, l'idea di allargarlo è + un'utopia che altro
sicchè con un 400 litri e un filtro da 2500 spero di sporavvivere senza drammi, mi lo auguro davvero
anche perchè i pesci son poi 6
200/300 euro per un filtro pressurizzato li investierò quando avrò un giardino mio (questo è condiviso con mia madre, anzi a dire il vero è suo)

grazie dei consigli però
li avessi chiesti prima ufff
Avatar utente
elish
 
Messaggi: 269
Iscritto il: lun ott 12, 2009 8:02 pm
Località: bologna

Prossimo

Torna a Accessori ed Attrezzature

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron