Aeshna affinis

Informazioni e richieste su libellule e damigelle.

Moderatore: Gianluca

Re: Aeshna affinis

Messaggiodi pantaleo » ven ago 05, 2011 3:38 pm

Ciao!

Sicuramente un Sigma 180 sarebbe meglio (per la distanza di lavoro). Ma a me non piace portare troppi ingombri a giro anche se so che le foto verrebbero sicuramente migliori. E' per quello che non uso un obiettivo macro. Generalmente scatto molte foto (se le circostanze me lo permettono) e poi scelgo quelle poche che sono accettabili. Alcune mi vengono bene altre peggio ma il cavalletto lo adopero solo nel capanno per gli uccelli. Il monopiede lo voglio provare per testarne la prontezza a scattare foto negli ambienti più disparati.

Ciao Feancesco :)
pantaleo
 
Messaggi: 51
Iscritto il: lun set 20, 2010 11:49 pm

Re: Aeshna affinis

Messaggiodi leopoldini » lun ago 08, 2011 8:45 pm

ANTERIORECHIUSO ha scritto:Un 90mm su aps-c e' dannatamente corto per far libellule, consigliabile un 150-180-200mm e nel caso affiancare un moltiplicatore, poi monopiede e flash son quasi d'obbligo.


mi sta prendendo parecchio la fotografia

sei un mostro di bravura, sono a dir poco opere d'arte!
devicortesemente riempirmi di consigli sul -come si fa- a fare foto così belle.
hai un link dove spieghi la tua atrezzatura?
elabori molto con psh?
io nn so un accidente di digitale, prendo la nikon di mia figlia e scatto, poi scarico su picasa e metto su internet ma ho notato che alcuni obiettivi di serie nn fanno bei colori/contrasti.
puoi risp su mail?
grazie
leopoldiniteletu.it
Avatar utente
leopoldini
 
Messaggi: 1208
Iscritto il: mar ott 13, 2009 8:23 pm
Località: artegna (udine)

Precedente

Torna a Libellule e damigelle

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

cron