il Laghetto di Diego

Consigli e richieste sulla creazione di laghetti e la loro gestione

Moderatore: Gianluca

il Laghetto di Diego

Messaggiodi DiegoZenBonsai » ven lug 10, 2015 4:05 pm

Beh , per ora è solamente un buco !?
il Laghetto che vorrei fare è proprio piccolo poichè dettato da dimensioni che non posso variare per la morfologia del terreno , per il posto e per la troppa roccia .
Le dimensioni sono 140x75cm per una profondità di 35cm ad una stima fatta pocopiù di 300lt.
Lo vorrei comunque una miniatura di un laghetto "Vero" . per cui vorrei inserirci un gioco d'acqua creato da un vecchio lavandino in cemento dove monterò anche una fontana Shishi Odoshi, un paio di piante : una mini ninfea ed un erbacea di piccole dimensioni affiorante , inoltre un paio di carpette colorate di quelle che spacciano per Koi nei negozi di animali , così per non rischiare soldi .
le mie perplessità sono :
- visto la piccola dimensione meglio farlo in cemento o con il telo da laghetti ? datemi pareri motivati visto che sono ad esperienza zero
- qui da noi l'inverno dura da Novembre a Marzo per cui è meglio che faccio una cosa smontabile ? nel senso di poter togliere piante e pesci e ricoverarli nei mesi freddi ?
Ora le foto ... se riesco ad inserirle .

come è :

Immagine

come sarà ... non guardate il disegno che non son capace , oltretutto l'ho fatto a memoria ed ho sbagliato alcune angolazioni e proporzioni

Immagine
Diego
Avatar utente
DiegoZenBonsai
 
Messaggi: 76
Iscritto il: mer lug 08, 2015 10:29 am
Località: Altopiano di Asiago

Re: il Laghetto di Diego

Messaggiodi Simalù » ven lug 10, 2015 4:15 pm

Ciao e benvenuto!!

Allora, come prima cosa... niente carpe!!!

Sai che ogni carpetta ha bisogno di almeno 1000 litri d'acqua?? Quindi devi mettere da parte questa idea.

Peccato che non riesci a fare un laghetto più grande, il progetto che hai in mente è molto carino.
Simalù
 
Messaggi: 109
Iscritto il: gio apr 09, 2015 9:42 am
Località: Prov. Cagliari

Re: il Laghetto di Diego

Messaggiodi DiegoZenBonsai » ven lug 10, 2015 4:17 pm

Ed un paio di pesci rossi ?
Diego
Avatar utente
DiegoZenBonsai
 
Messaggi: 76
Iscritto il: mer lug 08, 2015 10:29 am
Località: Altopiano di Asiago

Re: il Laghetto di Diego

Messaggiodi Simalù » ven lug 10, 2015 4:25 pm

In uno spazio così piccolo non metterei pesci, anzi, preferirei la compagnia di rane, rospi, libellule che arriveranno da soli.

Anche perchè vista la profondità minima del laghetto, il rischio di far gelare l'acqua d'inverno è molto alto, e quindi dovresti prendere i pesciolini e portarli dentro casa. Seguendo la regola del litraggio, i carassi hanno bisogno di almeno 100 litri d'acqua a testa, e inoltre devono stare in compagnia. E se iniziano a riprodursi? Come fai? E quando in inverno dovrai portarli in casa, hai a disposizione un acquario così spazioso?
Simalù
 
Messaggi: 109
Iscritto il: gio apr 09, 2015 9:42 am
Località: Prov. Cagliari

Re: il Laghetto di Diego

Messaggiodi Cyn 59 » ven lug 10, 2015 9:09 pm

Come ti ha già detto Sima, non puoi proprio inserire pesci.
35 cm sono pochissimi comunque anche per le piante. Dovrai togliere i vasi nei mesi invernali, perchè sicuramente, da te, si gelerà tutto in blocco.
Se proprio non puoi ne scendere ne allargarti, vediamo quali varietà di piante potresti mettere. ;)
Cinzia
Avatar utente
Cyn 59
 
Messaggi: 10844
Iscritto il: lun ott 12, 2009 6:19 pm
Località: Bologna

Re: il Laghetto di Diego

Messaggiodi DiegoZenBonsai » sab lug 11, 2015 8:09 am

... è per questo che volevo fare una cosa smontabile poichè nel laghetto delle anatre d'inverno diventa un "Iceberg" , il ghiaccio quest'inverno è arrivato ad uno spessore (misurati) di 23cm . .. anche per questo vi chiedo se è meglio farlo in cemento o con il telo !? anche se da quel che ho capito d'inverno lo asciugerò di sicuro
Diego
Avatar utente
DiegoZenBonsai
 
Messaggi: 76
Iscritto il: mer lug 08, 2015 10:29 am
Località: Altopiano di Asiago

Re: il Laghetto di Diego

Messaggiodi Simalù » sab lug 11, 2015 9:31 am

Altopiano di Asiago...
"Conosco" questi luoghi grazie alla mia passione per la storia contemporanea, per le vicende della Brigata Sassari e per il mio conterraneo "Emilio Lussu" con "Un anno sull'Altopiano", uno dei miei libri preferiti. Questo luogo evoca molte emozioni in tanti sardi.

Comunque, ritorniamo a noi.
Io di gelo non sono per nulla esperta, ma a questo punto forse sarebbe meglio il telo, perchè il cemento potrebbe anche subire delle crepe a seguito della pressione del ghiaccio. Ma proprio non riesci a scendere più in profondità? Il cemento dovrai farlo bello spesso, quindi ti ruberà altri cm utili, e in questo caso ogni cm guadagnato è preziosissimo.
Simalù
 
Messaggi: 109
Iscritto il: gio apr 09, 2015 9:42 am
Località: Prov. Cagliari

Re: il Laghetto di Diego

Messaggiodi DiegoZenBonsai » sab lug 11, 2015 10:23 am

... scendere di più :? ... oggi provo a scavare di più e magari cavo ancora un po' di scaglie di roccia che laverò e utilizzerò per l'arredo .... di quanto dovrei scendere più o meno ?
... altra cosa di cui non ho ancora parlato è la pompa ; ho una 450lt.h. ad energia solare visto che il mio orto è ad un Km da casa e li non ho ne acqua ne corrente elettrica . Per farvi capire , per l'acqua ho due riserve : un tanicone cubico di 1000lt e un bidone da 170lt che rifornisco a forza di taniche una/due volta a settimana ; mentre quando ho bisogno di elettricità ho un gruppo elettrogeno (che uso al lavoro) e che porto lì all'occorrenza .
Quindi sono messo così ... continuo l'impresa o lascio perdere ??
Diego
Avatar utente
DiegoZenBonsai
 
Messaggi: 76
Iscritto il: mer lug 08, 2015 10:29 am
Località: Altopiano di Asiago

Re: il Laghetto di Diego

Messaggiodi Daniela » sab lug 11, 2015 3:55 pm

Mai mollare! Dai, segui i consigli di noi amici del forum e vedrai che verrà un angolino incantevole!
Avatar utente
Daniela
 
Messaggi: 2090
Iscritto il: lun ott 04, 2010 6:01 pm
Località: To

Re: il Laghetto di Diego

Messaggiodi Cyn 59 » dom lug 12, 2015 10:00 am

Concordo con Sima sul fatto del telo. Viste le gelate importanti, anch'io procederei col telo, così in caso di rotture, con niente lo sostituisci.
Se riesci, scendi ancora, in modo che le ninfee ( direi che più che le piccole sarà difficile tu possa inserire ) abbiano un po' d'acqua sulla testa.
Rinuncia definitivamente ai pesci, perchè anche se li portassi in casa, starebbero veramente male se tu non disponessi di un mega acquario.
Per quanto riguarda la pompa, se non metti pesci che sporcano molto e sistemi più piante che puoi, non ne avrai bisogno. Prova quindi a far funzionare quella, e se non va, amen. ;)
Cinzia
Avatar utente
Cyn 59
 
Messaggi: 10844
Iscritto il: lun ott 12, 2009 6:19 pm
Località: Bologna

Prossimo

Torna a Creazione Laghetti

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti